Presentazione

Dettaglio Docente

GOBBO MARINA

Professore associato confermato

Dipartimento di Scienze Chimiche

049 827 5741

marina.gobbo@unipd.it

http://

CHIM/06

Curriculum Scientifico

Lattivita di ricerca della prof.ssa Gobbo si svolge nellambito della chimica delle sostanze organiche di interesse biologico. Essa riguarda in particolare la sintesi, la modifica strutturale e le indagini confomazionali di peptidi e glicoconiugati finalizzate allo studio delle relazioni esistenti tra struttura e funzione di molecole biologicamente attive. Allo scopo di estenderne lutilizzo applicativo sia in campo terapeutico che biotecnolgico, particolare attenzione viene posta allo studio di strategie che permettano di migliorarne la biodisponibilita e tracciabilita in vivo. Attualmente la principale tematica di ricerca riguarda lo studio dei peptidi antimicrobici che agiscono sui batteri con meccanismi diversi da quelli degli antibiotici tradizionali, verso i quali molti batteri hanno sviluppato fenomeni di resistenza.

Pubblicazioni più Rilevanti

1. Mares, J.; Kumaran S.; Gobbo M.; Zerbe, O. Interactions of Lipopolysaccharide and Polymyxin studied by NMR spectroscopy. J. Biol. Chem. 2009, in stampa. 2. Dangoor, D.; Biondi, B.; Gobbo, M.; Vachutinski, Y.; Fridkin, M.; Gozes, I.; Rocchi, R. Novel glycosylated VIP analogs: synthesis, biological activity and metabolic stability. J. Peptide Sci. 2008, 14, 321-328. 3. Gobbo, M.; Biondi, L. ; Filira, F.; Rocchi, R. The interaction of cationic antimicrobial peptides with vesicles containing synthetic glycolipids as model of the outer membrane of Gram-negative bacteria. J. Peptide Sci. 2006, 12, 132-139. 4. Biondi, L.; Giannini, E.; Filira, F.; Gobbo, M.; Negri, L.; Rocchi, R. [D-Ala2]-deltorphin I peptoid and retropeptoid analogues: synthesis, biological activity and conformational investigations. J. Peptide Sci. 2004, 10, 578-587. 5. Gobbo, M.; Biondi, L.; Filira, F.; Gennaro, R.; Benincasa, M.; Scolaro, B.; Rocchi, R. Antimicrobial peptides: synthesis and antibacterial activity of some linear and cyclic drosocin and apidaecin analogues J. Med. Chem. 2002, 45, 4494-4504.