Presentazione

Organizzazione della Didattica

DM270
ASTRONOMIA


6

Corsi comuni

 

Frontali Esercizi Laboratorio Studio Individuale
ORE: 32 0 24 66

Periodo

AnnoPeriodo
II anno2 semestre

Frequenza

Obbligatoria

Erogazione

Convenzionale

Lingua

Italiano

Calendario Attività Didattiche

InizioFine
02/03/201512/06/2015

Tipologia

TipologiaAmbitoSSDCFU
altre attivita' Nessun ambitoFIS/056


Responsabile Insegnamento

ResponsabileSSDStruttura
Prof. DE SALVADOR DAVIDEFIS/03Dipartimento di Fisica e Astronomia "Galileo Galilei"

Altri Docenti

Non previsti.

Attività di Supporto alla Didattica

Esercitatore
Dott. BUONOMO UMBERTO

Bollettino

Conoscenza della teoria degli errori di misura. Basi dell'ottica da Fisica Generale II ( i fenomeni di riflessione e rifrazione delle onde, leggi della riflessione e rifrazione, i fenomeni di interferenza, diffrazione da una fenditura e da un foro circolare)

Obiettivo primario del corso è fornire agli studenti una base di ottica che sarà poi applicata nei corsi successivi (ad esempio Laboratorio di Astronomia) dove verranno trattati gli strumenti astronomici e le tecniche osservative. Tramite esperienze di laboratorio verranno applicate le conoscenze teoriche. Lo studente dovrà imparare a capire analizzare e misurare semplici sistemi ottici.

Lezioni frontali tramite dimostrazioni geometriche alla lavagna con l'ausilio di slides per i grafici, dei principali aspetti dell'ottica geometrica. Presentazione sintetica in aula degli esperimenti. Discussione per gruppi e collettiva in laboratorio dell'impostazione pratica e degli aspetti critici degli esperimenti durante il loro svolgimento. Presentazione e discussione, prima dell'esame delle relazioni corrette.

PROGRAMMA DEL CORSO: richiami su principio della rifrazione e riflessione; il diottro sferico; la formazione dell'immagine nel diottro sferico; le lenti sottili, le lenti spesse e i sistemi di lenti; gli specchi e lo specchio sferico; l'aberrazione sferica e l'aberrazione cromatica; la teoria di Seidel delle aberrazioni; configurazioni ottiche dei telescopi astronomici. ESPERIENZE IN LABORATORIO: misura della lunghezza focale di una lente convergente simmetrica; misura della lunghezza focale di una lente divergente simmetrica; misura dell'aberrazione sferica in una lente convergente simmetrica; misura dell'aberrazione cromatica in una lente convergente simmetrica.

L'esame si baserà su un esame orale durante il quale verranno discusse individualmente le relazioni di laboratorio precedentemente consegnate e verranno esposti e discussi gli aspetti teorici presentati a lezione.

Verrà valutata la capacità di presentare i risultati di laboratorio tramite grafici appropriati e coerentemente commentati nelle relazioni. La capacità di analizzare criticamente le misure svolte e di saper descrivere correttamente gli aspetti teorici discussi a lezione.

Tempesti, Piero, <>aberrazioni ottichePiero Tempesti. Padova: Libreria Progetto, 2005 Taylor, John R., Introduzione all'analisi degli errorilo studio delle incertezze nelle misure fisicheJohn R. Taylor. Bologna: Zanichelli, 2000 Secco, Luigi, Ottica geometrica gaussiana e sue deviazionicorso introduttivoLuigi Secco. Padova: CUSL nuova vita, 2000

Gli studenti possono avvalersi delle dispense del corso scaricabili dal sito web del Dipartimento di Astonomia.