Presentazione

Organizzazione della Didattica

DM270
ASTRONOMIA


6

Corsi comuni

 

Frontali Esercizi Laboratorio Studio Individuale
ORE: 48 0 0 102

Periodo

AnnoPeriodo
III anno1 semestre

Frequenza

Obbligatoria

Erogazione

Convenzionale

Lingua

Italiano

Calendario Attività Didattiche

InizioFine
01/10/201424/01/2015

Tipologia

TipologiaAmbitoSSDCFU
caratterizzanteAstrofisico, geofisico e spazialeFIS/056


Responsabile Insegnamento

ResponsabileSSDStruttura
Prof. BENVENUTI PIEROFIS/05Dipartimento di Fisica e Astronomia "Galileo Galilei"

Altri Docenti

Non previsti.

Attività di Supporto alla Didattica

Non previste.

Bollettino

Conoscenze di base (a livello liceale) di fisica, matematica, astronomia e storia della filosofia.

Il Corso si propone di ripercorrere la storia delle scoperte astronomiche – in particolare dei modelli di comprensione dei fenomeni astronomici – in relazione all’influenza che esse hanno avuto sull’evoluzione del pensiero scientifico-filosofico loro contemporaneo. Particolare attenzione sarà data alle modalità di diffusione delle conoscenze astronomiche nelle varie epoche storiche e la loro percezione da parte dell’uomo comune.Verranno trattati alcuni argomenti di epistemologia e di filosofia della scienza.

Lezioni frontali

1.Introduzione. Le peculiarità dell’osservazione astronomica e la sua valenza antropologica. 2.L’epoca arcaica - I fenomeni celesti come “calendario”, uso agricolo e rituale. Le radici profonde dell’astrologia. Le prime sistematizzazioni dei “cicli” cosmici. L’astronomia mesopotamica ed egiziana. L’influenza delle “regolarità” cosmiche nel passaggio dalle religioni primitive al monoteismo. 3.La razionalità greca e la relazione tra scienza matematica e scienza astronomica. L’astronomia greca classica: Platone, Archita di Taranto, Eudosso di Cnido, Aristotele. Euclide, spazio fisico e geometria. L’astronomia ellenistica: Aristarco di Samo, Eratostene, Archimede, Apollonio di Perga, Seleuco, Ipparco. L’ellenismo, una rivoluzione dimenticata. Il meccanismo di Antikythera. Il processo di trasferimento della conoscenza greco-ellenistica alla società romana imperiale: Seneca, Lucrezio, e il ruolo degli storici-poligrafi. La perdita delle opere originali e le ragioni dell’oblio. 4.Tolomeo e l’astronomia islamica. La riscoperta di Aristotele, Scolastica e astronomia medioevale. La diffusione dell’astronomia e della filosofia attraverso l’arte poetica e pittorica. 5.Ticho Brahe. Le basi strumentali della rivoluzione Copernicana. La rivoluzione e la crisi: Galileo, Keplero, Copernico. Spazio, tempo e la relatività galileiana. Il “cannocchiale” e la nascita dell’astronomia strumentale. La cinematica, la caduta dei gravi e l’inerzia. Il Libro della Natura. 6.Hooke, Newton, Leibniz. La “riscoperta” della gravitazione universale. Circolarità del secondo principio della dinamica: lo spazio (sottinteso) assoluto e l’impossibilità di evitare il collasso gravitazionale. “Hypotheses non fingo”: la filosofia naturale e la nascita della scienza moderna. 7.Lagrange, Laplace. Il determinismo e l’influenza sul positivismo. 8.Interludi: “Della natura e velocità della luce”: da Newton ad Einstein. “Flussi e riflussi”: la tormentata storia delle maree e l’errore di Galileo. 9.La nascita dell’astrofisica. Il ruolo dell’astrofisica e della cosmologia nello sviluppo della fisica moderna (fisica quantistica, relatività speciale e generale). 10.I limiti (riscoperti) dell’indagine scientifica. Wittgenstein, Kuhn, Popper 11.Il nuovo concetto di continuo spazio-temporale. Gli “orizzonti”. Il principio di causalità rivisitato. L’”entanglement” della realtà fenomenologica. Evoluzione globale: siamo soli nell’Universo? Kronos e Kayròs, fisica e metafisica oggi.

L'esame è orale. Le domande riguarderanno i temi principali trattati durante il corso.

Comprensione dei fenomeni astronomici elementari e dei loro modelli interpretativi. Capacità di distinguere e caratterizzare le epoche storiche dell'evoluzione della conoscenza astronomica. Comprensione dell'evoluzione del concetto di spazio, spazio vuoto e tempo astronomico/cosmico nel corso della storia. Chiarezza di esposizione e precisione di linguaggio.

Thomas S. Kuhn, La rivoluzione copernicana. : Einaudi, 2000 James T. Cushing, Philosophical Concepts in Physics. Cambridge: Cambridge University Press, 2000 Lucio Russo, La rivouzione dimenticata. : Feltrinelli, 2001

I libri di testo sono complementati da dispense del docente