Presentazione

Organizzazione della Didattica

DM270
CHIMICA ORD. 2013

Sintesi e reattivit inorganica

6

Corsi comuni

 

Frontali Esercizi Laboratorio Studio Individuale
ORE: 24 0 36 70

Periodo

AnnoPeriodo
I anno2 semestre

Frequenza

Obbligatoria

Erogazione

Convenzionale

Lingua

Italiano

Calendario Attività Didattiche

InizioFine
02/03/201512/06/2015

Tipologia

TipologiaAmbitoSSDCFU
caratterizzanteDiscipline chimiche inorganiche e chimico-fisicheCHIM/036


Responsabile Insegnamento

ResponsabileSSDStruttura
Prof. PANDOLFO LUCIANOCHIM/03Dipartimento di Scienze Chimiche

Altri Docenti

Non previsti

Attività di Supporto alla Didattica

Non previste

Bollettino

Conoscenze di base di chimica inorganica, organica e di coordinazione.

Conoscenza delle interazioni che portano alla formazione di Polimeri di Coordinazione (CP), sistemi ordinati infinitamente estesi, costituiti da specie metalliche e leganti organici polidentati, assemblati attraverso interazioni molecolari e/o supramolecolari.

Lezioni frontali e esercitazioni di laboratorio.

Durante le lezioni frontali verranno presentati e discussi i principi alla base della sintesi e caratterizzazione di diversi polimeri di coordinazione (CP), sistemi per i quali si stanno sviluppando ipotesi di utilizzo in alcuni settori tecnologici avanzati quali immagazzinamento di gas, riconoscimento molecolare, catalisi, etc.. Nel corso delle attività di laboratorio saranno effettuate le sintesi e caratterizzazioni di alcuni di tali sistemi ibridi (organici-inorganici) molecolari e supramolecolari. In particolare, si prevede la sintesi di sistemi a base di ioni Cu(II) connessi attraverso leganti polidentati quali anioni carbossilato e sistemi azotati, e/o interazioni “deboli” (H-bonds, pi-stacking) a formare CP o network supramolecolari, nonché la loro caratterizzazione attraverso comuni tecniche analitiche e spettroscopiche e misure di suscettività magnetica. Verrà inoltre utilizzato specifico software grafico per la determinazione delle connessioni molecolari e supramolecolari che portano alla formazione di CP e altri network supramolecolari.

Prova orale

Svolgimento di una prova orale con discussione delle relazioni di laboratorio.

J.W. Steed, J. L. Atwood, “Supramolecular Chemistry”. : Wiley, 2000

Copia delle diapositive Power Point utilizzate a lezione, software di elaborazione grafica Mercury.