Presentazione

Organizzazione della Didattica

DM270
GEOLOGIA E GEOLOGIA TECNICA ORD. 2009

Geofisica applicata ambientale

6

Corsi comuni

 

Frontali Esercizi Laboratorio Studio Individuale
ORE: 32 0 32 81

Periodo

AnnoPeriodo
II anno1 semestre

Frequenza

Obbligatoria

Erogazione

Convenzionale

Lingua

Italiano

Calendario Attività Didattiche

InizioFine
01/10/201424/01/2015

Tipologia

TipologiaAmbitoSSDCFU
caratterizzanteDiscipline geofisicheGEO/116


Responsabile Insegnamento

ResponsabileSSDStruttura
Prof. CASSIANI GIORGIOGEO/11Dipartimento di Geoscienze

Altri Docenti

DocenteCoperturaSSDStruttura
Prof. CASSIANI GIORGIOAffidamento direttoGEO/11Dipartimento di Geoscienze

Attività di Supporto alla Didattica

Non previste

Bollettino

I prerequisiti essenziali sono basi di matematica e fisica, e basi di geofisica generale e applicata

Il corso si propone di fornire gli studenti gli strumenti concettuali e pratici per l’utilizzo di tecniche geofisiche per applicazione geologico ambientali. Saranno pertanto discussi i metodi in grado di offrire informazioni ad alta risoluzione e con penetrazione dell’ordine massimo di qualche centinaio di metri nel sottosuolo. Al fine di una più completa ed autentica comprensione delle capacità e dei limiti dei metodi proposti, verrà data agli studenti anche un’introduzione generale alle tecniche di geofisica di esplorazione, comprendente tematiche di acquisizione dati, processing, inversione ed interpretazione dei risultati. Al termine del corso gli studenti dovranno aver acquisito capacità critiche rispetto ai punti di forza e di debolezza di ciascun metodo, e dei metodi geofisici rispetto ad altri metodi, oltre che una generale capacità di comprendere quali metodi possono essere utilizzati per quali scopi, e in che modo.

Lezioni frontali. Esercitazioni in laboratorio ed in campo.

1. Rivisitazione dei concetti di geofisica di esplorazione 2. Teoria dell’inversione, modellistica diretta ed inversa 3. Tematiche applicative della geofisica per scopi ambientali 4. Metodo geoelettrico, con particolare riferimento alla tomografia di resistività elettrica, in 2D e 3D, da superficie e da foro, e per applicazioni time-lapse. 5. Metodi elettromagnetici, teoria e distinzione tra metodi diversi. 6. Ground-penetrating radar: teoria ed applicazioni, da superficie e da foro, e per applicazioni time-lapse. 7. Metodi elettromagnetici a induzione, con particolare riferimento agli usi speditivi di mappatura nel dominio della frequenza. 8. Metodi sismici di esplorazione poco profonda, generalità. 9. Metodo sismico a rifrazione. 10. Metodi sismici basati sulle onde superficiali, sia attivi che passivi, e con particolare attenzione alla micro-zonazione sismica ed alle applicazioni di geotecnica dinamica. 11. Esercitazioni di campagna e laboratorio relative a tutte le tecniche introdotte.

Esame orale sulle materie presentate nel corso. L'esame comprenderà anche la discussione di un articolo scientifico a scelta tra quelli precedentemente distribuiti agli studenti

Verranno valutate: - capacità di esporre un articolo scientifico sulla materia - capacità di analisi critica dei metodi presentati - capacità di legare possibili metodi a specifiche applicazioni - capacità di ragionamento fisico-matematico

Henry Robert Burger, Anne F. Sheehan e Craig H. Jones, Introduction to Applied Geophysics: Exploring The Shallow Subsurface. : W.W. Norton & C., 2006 W.M. Telford, L.P. Geldart, R.E. Sheriff, Applied Geophysics. : Cambridge University Press, 1990


I prerequisiti essenziali sono basi di matematica e fisica, e basi di geofisica generale e applicata

Il corso si propone di fornire gli studenti gli strumenti concettuali e pratici per l’utilizzo di tecniche geofisiche per applicazione geologico ambientali. Saranno pertanto discussi i metodi in grado di offrire informazioni ad alta risoluzione e con penetrazione dell’ordine massimo di qualche centinaio di metri nel sottosuolo. Al fine di una più completa ed autentica comprensione delle capacità e dei limiti dei metodi proposti, verrà data agli studenti anche un’introduzione generale alle tecniche di geofisica di esplorazione, comprendente tematiche di acquisizione dati, processing, inversione ed interpretazione dei risultati. Al termine del corso gli studenti dovranno aver acquisito capacità critiche rispetto ai punti di forza e di debolezza di ciascun metodo, e dei metodi geofisici rispetto ad altri metodi, oltre che una generale capacità di comprendere quali metodi possono essere utilizzati per quali scopi, e in che modo.

Lezioni frontali. Esercitazioni in laboratorio ed in campo.

1. Rivisitazione dei concetti di geofisica di esplorazione 2. Teoria dell’inversione, modellistica diretta ed inversa 3. Tematiche applicative della geofisica per scopi ambientali 4. Metodo geoelettrico, con particolare riferimento alla tomografia di resistività elettrica, in 2D e 3D, da superficie e da foro, e per applicazioni time-lapse. 5. Metodi elettromagnetici, teoria e distinzione tra metodi diversi. 6. Ground-penetrating radar: teoria ed applicazioni, da superficie e da foro, e per applicazioni time-lapse. 7. Metodi elettromagnetici a induzione, con particolare riferimento agli usi speditivi di mappatura nel dominio della frequenza. 8. Metodi sismici di esplorazione poco profonda, generalità. 9. Metodo sismico a rifrazione. 10. Metodi sismici basati sulle onde superficiali, sia attivi che passivi, e con particolare attenzione alla micro-zonazione sismica ed alle applicazioni di geotecnica dinamica. 11. Esercitazioni di campagna e laboratorio relative a tutte le tecniche introdotte.

Esame orale sulle materie presentate nel corso. L'esame comprenderà anche la discussione di un articolo scientifico a scelta tra quelli precedentemente distribuiti agli studenti

Verranno valutate: - capacità di esporre un articolo scientifico sulla materia - capacità di analisi critica dei metodi presentati - capacità di legare possibili metodi a specifiche applicazioni - capacità di ragionamento fisico-matematico

Henry Robert Burger, Anne F. Sheehan e Craig H. Jones, Introduction to Applied Geophysics: Exploring The Shallow Subsurface. : W.W. Norton & C., 2006 W.M. Telford, L.P. Geldart, R.E. Sheriff, Applied Geophysics. : Cambridge University Press, 1990