Presentazione

Organizzazione della Didattica

DM270
SCIENZE E TECNOLOGIE PER L'AMBIENTE


8

Corsi comuni

 

Frontali Esercizi Laboratorio Studio Individuale
ORE: 64 0 0 136

Periodo

AnnoPeriodo
III anno1 semestre

Frequenza

Obbligatoria

Erogazione

Convenzionale

Lingua

Italiano

Calendario Attività Didattiche

InizioFine
01/10/201424/01/2015

Tipologia

TipologiaAmbitoSSDCFU
caratterizzanteDiscipline agrarie, chimiche, fisiche, giuridiche, economiche e di contestoCHIM/124
baseDiscipline chimicheCHIM/064


Responsabile Insegnamento

ResponsabileSSDStruttura
Prof.ssa PARADISI CRISTINACHIM/06Dipartimento di Scienze Chimiche

Altri Docenti

Non previsti.

Attività di Supporto alla Didattica

Non previste.

Bollettino

Chimica: gli argomenti trattati nei precedeti corsi di chimica generale ed inorganica, chimica organica, chimica fisica e chimica analitica. Conoscenze propedeutiche di particolare importanza: configurazione elettronica di atomi e molecole, il legame chimico, energia di dissociazione di legame, l'equilibrio chimico, concetti fondamentali di termodinamica e cinetica, cinetiche del primo e secondo ordine, interazione della radiazione elettromagnetica con molecole, stati eccitati. Matematica: equazioni differenziali del primo ordine Fisica: radiazione elettromagnetica: energia, frequenza, lunghezza d'onda; lo spettro della radiazione elettromagnetica.

Attraverso lo studio dei principali processi chimico/fisici e l’esame e la discussione di problemi ed esempi significativi, lo studente dovrebbe acquisire una visione panoramica delle problematiche ambientali nell’atmosfera e dell'energia.

Lezioni frontali in aula: teoria ed esercizi.

L’atmosfera: struttura dell’atmosfera. Chimica della stratosfera: lo strato di ozono, il meccanismo e le cinetiche di Chapman, i catalizzatori della distruzione dell'ozono, il 'buco dell'ozono'. Chimica della troposfera: l’inquinamento atmosferico, meccanismi naturali di degradazione di inquinanti organici volatili, lo smog fotochimico. Particolato atmosferico. Effetto serra e riscaldamento globale. Principali gas serra. Sequestro e conversione della CO2. Il problema dell’energia: fonti energetiche: combustibili fossili e alternative. Impatto ambientale della produzione di energia. Processi di reforming e gas di sintesi. Idrogeno e celle a combustibile. Cenni di “chimica verde”: principi e criteri, sviluppo di nuovi reagenti e processi chimici a basso impatto per l’ambiente.

Esame orale

Conoscenza degli argomenti del corso: livello di comprensione e di approfondimento; chiarezza e proprietà di esposizione. Capacità di applicare i concetti acquisiti nella risoluzione di problemi.

Colin Baird & Michael Cann, Chimica Ambientale. : Zanichelli, 2013

Sulla pagina web del docente è disponibile tutto il materiale didattico presentato a lezione (teoria ed esercizi).