Presentazione

Organizzazione della Didattica

DM270
STATISTICA E GESTIONE DELLE IMPRESE


8

Corsi comuni

 

Frontali Esercizi Laboratorio Studio Individuale
ORE: 56 0 0 69

Periodo

AnnoPeriodo
II anno2 semestre

Frequenza

Facoltativa

Erogazione

Convenzionale

Lingua

Italiano

Calendario Attività Didattiche

InizioFine
02/03/201512/06/2015

Tipologia

TipologiaAmbitoSSDCFU
caratterizzanteEconomico-aziendaleSECS-P/088


Responsabile Insegnamento

ResponsabileSSDStruttura
Dott. PAIOLA MARCO UGO SECS-P/08Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali "Marco Fanno"

Altri Docenti

Non previsti.

Attività di Supporto alla Didattica

Non previste.

Bollettino


L’obiettivo del corso è trasmettere agli studenti le linee guida degli strumenti di gestione delle imprese e di formarli ad utilizzarne i concetti e i modelli.

Sono previste sessioni di didattica frontale su concetti e teorie manageriali d'impresa, testimonianze aziendali, lavori di gruppo e discussioni di casi ed esempi reali.

Il corso si propone di fornire un’introduzione generale al funzionamento delle imprese, descrivendo i fondamenti delle strategie competitive di base. Una particolare attenzione è posta alle attività di produzione di beni e servizi (operations), descrivendo criticità e strumenti di analisi dei processi. In dettaglio, dopo un’introduzione sull’analisi di settore e delle fonti di vantaggio competitivo, il corso si concentra sull’Operations Management Strategy e i suoi obiettivi, affrontando i temi della progettazione dei processi e dei prodotti e servizi, della pianificazione e gestione delle risorse, la gestione della qualità e del miglioramento. Con riferimento ai temi di progettazione dei processi, sono affrontati i temi relativi al posizionamento dei processi e del layout di fabbrica. Per quanto riguarda la pianificazione e controllo della produzione, si affrontano la tematiche di pianificazione della capacità produttiva e di gestione delle scorte e dei materiali. L'uso integrato di strumenti teorici e operativi, la partecipazione attiva degli studenti e la discussione di casi d'impresa sono parte integrante del processo formativo.

La valutazione avviene attraverso una prova scritta finale costituita di domande aperte, chiuse ed esercizi. Inoltre, durante il corso gli studenti possono presentare dei brevi casi studio su base volontaria individuali o di gruppo (massimo 3 persone). La presentazione dei casi in aula e la partecipazione alla discussione è oggetto di valutazione.


Grant R.M.,, L'analisi strategica per le decisi aziendali. Bologna: Il Mulino, 2010 Slack N. et al., Gestione delle operations e dei processi. Milano: Pearson, 2007

Programma dettagliato: Grant R.M. (2010), L'analisi strategica per le decisi aziendali, Il Mulino, Bologna. cap 3 esclusi par 4 (e sottopar) e 5 (e sottopar) cap 4 escluso par 2 (e sottopar) cap 5 tutto cap 6 esclusi par 3 (e sottopar), 4 (e sottopar) e 5 cap 8 solo da par 3.3 in poi cap 9 tutto cap 10 tutto Slack N. et al. (2007), Gestione delle operations e dei processi, Pearson, Milano. cap 1 tutto eccetto pagg. 17 a 19 e 22 cap 2 solo da pag 54 a fine cap cap 4 tutto cap 5 tutto tranne appendice cap 6 tutto cap 8 tutto cap 9 tutto cap 10 tutto cap 12 tutto tranne appendice cap 13 miglioramento no da pag. 497 a 504 Ulteriori materiali sono indicati dal docente nel corso delle lezioni.