Presentazione

Organizzazione della Didattica

DM270
SCIENZE GEOLOGICHE


7

Corsi comuni

 

Frontali Esercizi Laboratorio Studio Individuale
ORE: 24 48 0 20

Periodo

AnnoPeriodo
I anno2 semestre

Frequenza

Obbligatoria

Erogazione

Convenzionale

Lingua

Italiano

Calendario Attività Didattiche

InizioFine
01/03/201611/06/2016

Tipologia

TipologiaAmbitoSSDCFU
affine/integrativo Nessun ambitoMAT/063
baseDiscipline matematicheMAT/022
baseDiscipline matematicheMAT/031
baseDiscipline matematicheMAT/051


Responsabile Insegnamento

ResponsabileSSDStruttura
Prof. COSTANTINI MAUROMAT/02Dipartimento di Matematica

Altri Docenti

DocenteCoperturaSSDStruttura
Dott.ssa DJORDJILOVIC VERAContrattoN.D.
Dott.ssa MENARDI GIOVANNAAffidamentoSECS-S/01Dipartimento di Scienze Statistiche

Attività di Supporto alla Didattica

Non previste.

Bollettino

Il corso e' costituito di due parti distinte, la parte di Statistica e' tenuta da un altro docente I 2. Istituzioni di Matematica 1 S. Conoscenze di base di istituzioni di analisi.

I 2. Corso di Calcolo differenziale e integrale in più variabili. S. Con il presente corso, lo studente apprenderà gli aspetti applicativi della statistica per l’analisi di dati geologici e ambientali.

I 2. Il corso prevede teoria ed esercizi, con particolare attenzione agli esercizi. S. Il corso è quindi articolato nei seguenti punti: 1. Unità statistiche e caratteri. Scale di misura. Distribuzioni statistiche e rappresentazioni grafiche. Valori medi (moda, mediana, quantili, media aritmetica, armonica, geometrica e quadratica) e misure di variabilità (intervallo di variabilità, intervallo interquartile, devianza, varianza, scarto quadratico medio, coefficiente di variabilità). Relazioni tra due caratteri osservati sulle medesime unità statistiche. Misure di indipendenza in distribuzione. Regressione semplice e correlazione. 2. Esperimento aleatorio, Spazio fondamentale, Evento. Probabilità e criteri di misurazione- Variabili aleatorie discrete e variabili aleatorie continue. Funzioni di ripartizione, di probabilità e di densità di probabilità. Modelli distributivi per variabili discrete: Bernoulli, Binomiale, Poisson. Modelli distributivi per variabili continue: Normale, chi-quadrato, t di Student (e uso delle tavole) Teorema centrale del limite. 3. Controllo di ipotesi statistiche: test di significatività e test di ipotesi semplici e composte Statistiche-test per il confronto tra medie, tra frequenze.

I 2. Calcolo differenziale per le funzioni di più variabili. Curve di livello, derivate parziali. Piano tangente ad una superficie in un punto. Gradiente, differenziale. Massimi e minimi locali ed assoluti, punti di sella, Hessiano, estremi vincolati. Funzioni implicite. Numeri complessi. Equazioni differenziali lineari del I e II ordine. Integrali multipli ed applicazioni. Cambio di coordinate. Integrali doppi in coordinate polari e integrali tripli in coordinate cilindriche e sferiche. Integrali di linea e di superficie. Momento. Centro di massa. S. Il corso si propone di approfondire gli aspetti applicativi della statistica relativamente ai seguenti contenuti: i temi di base della statistica sotto il profilo metodologico e applicativo.

I 2. Esame scritto S. Esame scritto

I 2. Apprendimento dei contenuti del corso. S. Apprendimento dei contenuti del corso.

R. A. Adams, Calcolo differenziale 2. : Casa editrice Ambrosiana, G. Ciotoli, M. G. Finoia, Dalla statistica alla geostatistica. Introduzione all'analisi dei dati geologici e ambientali. : Editore Aracne,

I 2. Materiale didattico fornito dal docente, comprendente dispense, esercizi (anche svolti) e informazioni sul corso, e disponibile online. S. Materiale didattico fornito dal docente.