Presentazione

Organizzazione della Didattica

DM270
SCIENZE E TECNOLOGIE PER L'AMBIENTE


8

Corsi comuni

 

Frontali Esercizi Laboratorio Studio Individuale
ORE: 48 0 32 120

Periodo

AnnoPeriodo
III anno1 semestre

Frequenza

Obbligatoria

Erogazione

Convenzionale

Lingua

Italiano

Calendario Attività Didattiche

InizioFine
01/10/201523/01/2016

Tipologia

TipologiaAmbitoSSDCFU
caratterizzanteDiscipline agrarie, chimiche, fisiche, giuridiche, economiche e di contestoCHIM/018


Responsabile Insegnamento

ResponsabileSSDStruttura
Prof. DI MARCO VALERIOCHIM/01Dipartimento di Scienze Chimiche

Altri Docenti

DocenteCoperturaSSDStruttura
Dott. BADOCCO DENISAffidamentoCHIM/01Dipartimento di Scienze Chimiche

Attività di Supporto alla Didattica

Non previste.

Bollettino

Lo studente deve avere sostenuto l'esame di chimica generale e inorganica e chimica fisica, ed avere quindi acquisito le nozioni di base della chimica degli equilibri in soluzione acquosa e della termodinamica

Al termine del corso lo studente avrà acquisito le seguenti conoscenze: - equilibri chimici in soluzione acquosa, anche competitivi, e calcolo delle concentrazioni all'equilibrio - generalità sui metodi di analisi chimica - metodi di analisi chimica classica (gravimetria e titolazioni) - principi di analisi chimica strumentale ed alcuni metodi strumentali spettroscopici e cromatografici - elementi di statistica applicata all'analisi chimica.

Il corso è strutturato in lezioni di aula ed attività di laboratorio. Le lezioni sono volte a spiegare gli aspetti chimico-analitici da un punto di vista teorico, mentre l'attività di laboratorio ne mostrerà l'applicazione sperimentale.

Attività di aula. Reazioni in soluzione acquosa: acido-base, di complessamento, di precipitazione, e ossidoriduttive. Calcolo delle concentrazioni delle sostanze all’equilibrio chimico in soluzioni contenenti componenti differenti ed eventualmente in presenza di reazioni competitive. Diagrammi di distribuzione. Applicazioni ambientali. Obiettivi e metodi della chimica analitica quantitativa. Analisi gravimetrica. Titolazioni acido-base, di complessamento, di precipitazione, e ossidoriduttive; curve di titolazione; individuazione del punto di equivalenza con metodi visuali (indicatori) e con metodi strumentali (elettrodi). Potenziometria. Elettrodi. Principi di spettroscopia. Principi di cromatografia. Calibrazione strumentale. Errori casuali e sistematici. Statistica descrittiva applicata all’analisi chimica: definizioni, media, deviazione standard, intervallo e grado di fiducia, incertezza. Cifre significative. Legge della propagazione degli errori. Decisioni statistiche. Metodo dei minimi quadrati. Attività di laboratorio. Titolazioni, analisi spettroscopiche, analisi cromatografiche

L'esame prevede una prova scritta. Il voto finale registrato su uniweb sarà dato dai seguenti contributi: - voto dello scritto - esito dell'attività di laboratorio e valutazione delle relazioni di laboratorio (può modificare il voto dello scritto fino ad un massimo di due unità in più o in meno) - eventuale orale facoltativo (può modificare il voto dello scritto fino ad un massimo di due unità in più o in meno)

- voto dell'esame scritto - relazioni di laboratorio - attività di laboratorio - eventuale esame orale facoltativo

CONTENUTO NON PRESENTE

Sarà attivato un sito internet per il corso, il cui indirizzo sarà fornito agli studenti il primo giorno di lezione. Il sito internet fungerà da bacheca del corso (per avvisi e comunicazioni) e riporterà tutte le informazioni sulle date e le modalità degli esami. In attesa di definire il testo del corso (vedi sotto), dal sito internet sarà possibile scaricarsi il materiale didattico per lo studio e gli esercizi di preparazione all'esame. Inoltre, il sito internet conterrà il testo degli esami scritti dati in appelli d'esame precedentemente svolti dal docente.