Presentazione

Organizzazione della Didattica

DM270
SCIENZE E TECNOLOGIE PER L'AMBIENTE E IL TERRITORIO

Metodi chimici per le scienze ambientali

8

Analisi e Controllo dell'Ambiente e del Territorio

 

Frontali Esercizi Laboratorio Studio Individuale
ORE: 64 0 0 68

Periodo

AnnoPeriodo
II anno1 semestre

Frequenza

Facoltativa

Erogazione

Convenzionale

Lingua

Italiano

Calendario Attività Didattiche

InizioFine
01/10/201523/01/2016

Tipologia

TipologiaAmbitoSSDCFU
caratterizzanteDiscipline chimicheCHIM/024
caratterizzanteDiscipline chimicheCHIM/064


Responsabile Insegnamento

ResponsabileSSDStruttura
Prof.ssa PARADISI CRISTINACHIM/06Dipartimento di Scienze Chimiche

Altri Docenti

Non previsti

Attività di Supporto alla Didattica

Non previste

Bollettino

Conoscenze di base di chimica generale, di chimica fisica, di chimica analitica e di chimica organica.

Attraverso lo studio dei principali tipi di strumentazione attualmente disponibili e dei pertinenti metodi di ionizzazione e frammentazione, abbinato alla analisi e discussione di molti esempi e problemi di applicazioni nel campo ambientale lo studente acquisirà una solida base di conoscenze su come la spettrometria di massa può essere utilizzata per identificare e studiare le più diverse problematiche ambientali e per saggiare e verificare l'effetto di possibili soluzioni.

Lezioni frontali in aula: teoria ed esercizi.

Introduzione alla spettrometria di massa. Strumentazione: - sorgenti ioniche tradizionali e a pressione atmosferica (EI, ionizzazione elettronica; CI, ionizzazione chimica; ESI, ionizzazione elettrospray; APCI, ionizzazione chimica a pressione atmosferica; APPI, fotoionizzazione a pressione atmosferica; ..); - analizzatori di massa: quadrupolo, trappola ionica tridimensionale e lineare, analizzatore a tempo di volo, analizzatori a settore magnetico ed elettromagnetico, strumenti ibridi; -rivelatori. Spettrometria di massa tandem, dissociazione indotta da collisioni (CID). Accoppiamento della spettrometria di massa con le tecniche cromatografiche (GC/MS e LC/MS). Applicazioni della spettrometria di massa alla chimica ambientale, dalla preparazione del campione all’analisi. Gli esempi presentati a lezione riguarderanno sottoprodotti di disinfezione delle acque, diossine e altri inquinanti persistenti, pesticidi, residui farmaceutici. Spettrometria di massa con sorgente a plasma accoppiato induttivamente (ICP/MS) Caratterizzazione del particolato atmosferico tramite ATOFMS (Aerosol Time-of-Flight Mass Spectrometer).

Esame orale. La verifica di profitto consisterà nella presentazione e discussione di un articolo scientifico proposto dal docente ed inerente alle tematiche affrontate nel corso. Non sono previsti accertamenti in itinere.

Conoscenza degli argomenti del corso: livello di comprensione e di approfondimento; chiarezza e proprietà di esposizione. Capacità di applicare i concetti acquisiti nella risoluzione di problemi.

Edmond de Hoffmann and Vincent Stroobant., Mass Spectrometry. Principles and Applications.. : John Wiley and Sons, 2007

Sulla pagina web del docente sarà disponibile tutto il materiale didattico presentato a lezione (teoria ed esercizi).