Presentazione

Organizzazione della Didattica

DM270
SCIENZE NATURALI


8

Corsi comuni

 

Frontali Esercizi Laboratorio Studio Individuale
ORE: 46 0 36 124

Periodo

AnnoPeriodo
III anno2 semestre

Frequenza

Obbligatoria

Erogazione

Convenzionale

Lingua

Italiano

Calendario Attività Didattiche

InizioFine
01/03/201611/06/2016

Tipologia

TipologiaAmbitoSSDCFU
caratterizzanteDiscipline di scienze della TerraGEO/024
caratterizzanteDiscipline di scienze della TerraGEO/034


Responsabile Insegnamento

ResponsabileSSDStruttura
Prof.ssa STEFANI CRISTINAGEO/02Dipartimento di Geoscienze

Altri Docenti

DocenteCoperturaSSDStruttura
-N.D.
Dott. RIGO MANUELAffidamentoGEO/02Dipartimento di Geoscienze

Attività di Supporto alla Didattica

Esercitatore
Dott. COLLANEGA LUCA
Dott.ssa RONER MARCELLA

Bollettino

Conoscenze acquisite nei corsi di Chimica, Mineralogia e Paleontologia.

Riconoscimento e classificazione delle rocce sedimentarie; capire i principali processi che portano alla formazione delle rocce sedimentarie; comprensione dei principali processi geologici che interessano il sistema Terra con particolare riferimento alla storia geologica dell'Italia nord-orientale.

Esempi ed esercizi didattici; esercitazioni di riconoscimento rocce sedimentarie e relativa classificazione; esercizi di lettura di carte geologiche non complesse; esercizi di interpretazione di successioni sedimentarie con particolare riferimento all'Italia nord-orientale; lezioni frontali; escursioni didattiche con osservazione ed interpretazione di fenomeni naturali.

Le rocce sedimentarie. Tessiture e strutture. Descrizione e classificazione. La stratificazione. Criteri di polarità degli strati. Principi di stratigrafia. Geocronologia. Unità stratigrafiche e correlazioni. Discontinuità stratigrafiche. Facies e ambienti deposizionali. Cicli sedimentari. Elementi di geologia strutturale: deformazione delle rocce, loro giacitura, tipologia delle faglie e delle pieghe, sovrascorrimenti e falde di ricoprimento. Terremoti. Struttura interna della Terra. Litosfera e Astenosfera. Isostasia. Calore interno terrestre. Il paleomagnetismo e l’espansione dei fondi oceanici. I punti caldi. La tettonica delle placche. Margini di placca e margini continentali. Sistemi arco-fossa. Tettonica delle placche e orogenesi. Le ofioliti. Dall’apertura dell’oceano ligure alla formazione della catena alpina. Elementi di Geologia del Sudalpino Orientale. Esercitazioni: riconoscimento macroscopico delle rocce sedimentarie e di strutture sedimentarie, lettura di carte geologiche, esecuzione di sezioni geologiche.

Descrizione e classificazione di litotipi sedimentari; lettura di carte geologiche; domande aperte sul programma svolto. Durante lo svolgimento del corso sono previste due prove scritte in itinere, con domande a risposta aperta.

Apprendimento dei contenuti del corso

Press F., Siever R., Grotzinger J. & Jordan T.H., Capire la Terra. : Zanichelli, 2006 Doglioni C., Enciclopedia degli idrocarburi: Tettonica delle placche. : Treccani, 2010

Saranno messe a disposizione dispense del docente nonché materiale iconografico utilizzato per le lezioni frontali e per le esercitazioni