Presentazione

Organizzazione della Didattica

DM270
STATISTICA PER LE TECNOLOGIE E LE SCIENZE ORD. 2014


12

Corsi comuni

 

Frontali Esercizi Laboratorio Studio Individuale
ORE: 66 0 18 69

Periodo

AnnoPeriodo
I annoannuale

Frequenza

Facoltativa

Erogazione

Convenzionale

Lingua

Italiano

Calendario Attività Didattiche

InizioFine
01/10/201511/06/2016

Tipologia

TipologiaAmbitoSSDCFU
baseInformaticoING-INF/0512


Responsabile Insegnamento

ResponsabileSSDStruttura
Prof. MIGLIARDI MAUROING-INF/05Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione

Altri Docenti

DocenteCoperturaSSDStruttura
Dott.ssa BAZZANELLA LAURA ContrattoN.D.
Dott. DUSSIN MARCOContrattoN.D.

Attività di Supporto alla Didattica

Non previste.

Bollettino

Nessuno

Il corso di Sistemi di Elaborazione I ha come obiettivo quello di fornire allo studente del primo anno, gli strumenti di base delle metodologie costruttive per la risoluzione dei problemi e la conoscenza dei principi costruttivi delle moderne macchine di calcolo. Lo studente dovra` acquisire una buona conoscenza relativamente al progetto di algoritmi e strutture dati elementari, e dovra` dimostrare una sufficiente conoscenza della struttura hardware del calcolatore, con particolare riferimento alla rappresentazione delle informazioni di base. Il corso prevede delle esercitazioni di programmazione che hanno lo scopo di permettere allo studente di verificare la sua capacita` operativa nel risolvere esercizi e problemi direttamente legati agli argomenti proposti a lezione.

Lezioni frontali ed esercitazione al calcolatore.

Architetture dei Sistemi di Elaborazione: organizzazione di massima della CPU, Bus, Memoria Primaria e Secondaria, I/O. Architetture dei Sistemi di Elaborazione: Organizzazione dei moderni sistemi operativi. Scheduling dei processi. Principi di funzionamento di un sistema multitasking. Il File System. Rappresentazione dei dati in un sistema di elaborazione. Algebra di Boole e logica proposizionale. Operatori logici. Tabelle di verita`. La programmazione. Il concetto di problema, di algoritmo e di macchina di calcolo. Il progetto di algoritmi. Valutazione asintotica delle prestazioni. Upper bound e lower bound. Strutture dati elementari: vettori, liste, sequenze, insiemi, pile, code. Algoritmi di ricerca, Algoritmi di ordinamento. Linguaggi di programmazione. Il linguaggio C. Compilazione ed esecuzione di programmi.

L'esame prevede una prova scritta, una prova di programmazione al calcolatore ed una prova orale.

Competenza acquisita, correttezza dell'elaborato, valutazione da 0 a 30.

Ceri, Stefano; Mandrioli, Dino, Informatica: arte e mestiereStefano Ceri, Dino Mandrioli, Licia Sbattella. Milano [etc.]: McGrawHill, 2004