Presentazione

Organizzazione della Didattica

DM270
STATISTICA PER L'ECONOMIA E L'IMPRESA ORD. 2014


9

Corsi comuni

 

Frontali Esercizi Laboratorio Studio Individuale
ORE: 48 16 0 69

Periodo

AnnoPeriodo
II anno2 semestre

Frequenza

Facoltativa

Erogazione

Convenzionale

Lingua

Italiano

Calendario Attività Didattiche

InizioFine
01/03/201611/06/2016

Tipologia

TipologiaAmbitoSSDCFU
caratterizzanteEconomico-aziendaleSECS-P/019


Responsabile Insegnamento

ResponsabileSSDStruttura
Prof. MORETTO MICHELESECS-P/01Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali "Marco Fanno"

Altri Docenti

Non previsti.

Attività di Supporto alla Didattica

Non previste.

Bollettino

Conoscenza di Matematica Generale.

Il corso si propone di fornire agli studenti una serie di modelli economici (cioè rappresentazioni semplificate e formalizzate) del comportamento di famiglie e imprese, al fine di comprendere gli elementi essenziali che determinano o influiscono sulle scelte di consumo, di risparmio, di investimento e di produzione. Partendo dalle scelte e dai comportamenti individuali, si potrà determinare l'equilibrio di mercato e si potrà misurarne il beneficio sociale.

Comprendere la funzione, i pregi e i limiti della modellizzazione economica, sapere impostare formalmente e risolvere problemi tipici della microeconomia. Lezioni frontali con esercizi svolti durante le lezioni.

Teoria delle scelte del consumatore; L'agente famiglia come fornitrice di risorse; Le scelte in condizioni di incertezza; Teoria dell'impresa, tecnologia e costi; Equilibrio nei mercati concorrenziali; Equilibrio economico generale ed economia del benessere; Il Monopolio; Introduzione alla teoria dei giochi; Oligopolio e comportamento strategico.

Esame in forma scritta.


Michael L. Katz, Harvey S. Rosen (traduzione curata da Carlo Andrea Bollino), Microeconomia, Microeconomia 4 o 5 Ed.. Italia: McGraw Hill, anno: >2007,

Consultare il servizio elearning del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali "Marco Fanno".