Presentazione

Organizzazione della Didattica

DM270
BIOLOGIA SANITARIA


8

Corsi comuni

 

Frontali Esercizi Laboratorio Studio Individuale
ORE: 48 0 32 68

Periodo

AnnoPeriodo
I anno1 semestre

Frequenza

Obbligatoria

Erogazione

Convenzionale

Lingua

Italiano

Calendario Attività Didattiche

InizioFine
01/10/201620/01/2017

Tipologia

TipologiaAmbitoSSDCFU
caratterizzanteDiscipline del settore biomolecolareBIO/194
caratterizzanteDiscipline del settore biomedicoMED/074


Responsabile Insegnamento

ResponsabileSSDStruttura
Prof.ssa PROVVEDI ROBERTABIO/19Dipartimento di Biologia

Altri Docenti

DocenteCoperturaSSDStruttura
Dott.ssa FALLICO LOREDANAContrattoN.D.

Attività di Supporto alla Didattica

Esercitatore
Dott.ssa RIELLO ERIKA

Bollettino

Conoscenza della microbiologia generale ed immunologia

Il corso fornisce le conoscenze relative alle caratteristiche dei principali microorganismi causa di malattie infettive e ai metodi di indagine diagnostica per la loro identificazione. Il corso prevede, inoltre, un' ampia attività da svolgere in un laboratorio ospedaliero di diagnostica microbiologica.

Lezioni frontali ed esercitazioni di laboratorio

Caratteristiche biologiche e fattori di virulenza di: Staphylococcus, Streptococcus, Legionella, Mycobacterium, Neisseria, Enterobacteriaceae, Pseudomonas, Helicobacter, Haemophilus,, Clostridium, Treponema, Borrelia, Leptospira, Mycoplasma, Chlamydia e Rickettsia. Caratteristiche strutturali, replicative e biologiche dei virus animali. Sistematica: Picornavirus, Herpesvirus, Adenovirus, Paramyxovirus, Orthomyxovirus, Retrovirus, Papovavirus, Hepadnavirus ed altri agenti virali di epatite, arbovirus Generalità sulle caratteristiche biologiche dei funghi microscopici che sostengono le principali micosi nell’uomo (superficiali, cutanee, sottocutanee e sistemiche) Rapporti ospite-parassita e patogenesi delle infezioni microbiche. Microbiota residente. Meccanismi dell’azione patogena. Principi generali di diagnosi delle malattie da infezione. Prevenzione, terapia delle infezioni microbiche e monitoraggio dell’efficacia delle molecole antimicrobiche. Diagnostica microbiologica: Materiali patologici, raccolta e trasporto. Diagnosi delle infezioni batteriche: esame diretto e coltura. Diagnosi di infezione mediante rilevazione di macromolecole microbiche: test di agglutinazione al lattice, ELISA, immunofluorescenza. Diagnosi sierologica di infezione: test che saggiano una funzione biologica degli anticorpi, test che evidenziano direttamente gli anticorpi. L’automazione nel laboratorio di microbiologia clinica: automazione della fase pre-analitica nella diagnostica sierologica,automazione delle metodiche sierologiche, automazione della fase pre-analitica nella diagnostica batteriologica, sistemi automatizzati di identificazione dei batteri e antibiogramma. Infezioni dell’apparato genito-urinario: malattie sessualmente trasmesse, sindromi cliniche ad eziologia multipla, infezioni delle vie urinarie. Infezioni dell’apparato gastro-enterico: infezioni dello stomaco e dell’intestino, gastrite cronica attiva ed ulcera peptica, diarrea, dissenteria e sindromi dissenteriche, febbre enterica. Infezioni delle vie respiratorie: infezioni delle vie respiratorie superiori e inferiori. Infezioni del Sistema Nervoso Centrale: meningiti batteriche e virali. Infezioni intravasali e cardiache: batteriemie, sepsi, endocardite. Infezioni della cute: infezioni piogeniche e micotiche della cute. Infezioni opportuniste e nosocomiali: aspergillosi, candidosi. Farmaci antimicrobici.

Esame scritto con quitz a risposta singola, risposta multipla e domande aperte

Livello di acquisizione delle conoscenze e delle abilità proposte dal corso

Guido Antonelli, Massimo Clementi, Gianni Pozzi, Gian Maria Rossolini, Principi di Microbiologia Medica. : Casa Editrice Ambrosiana,

Libro di testo, diapositive, appunti presi a lezione, reviews fornite dal docente

Conoscenza della microbiologia generale ed immunologia

Il corso fornisce le conoscenze relative alle caratteristiche dei principali microorganismi causa di malattie infettive e ai metodi di indagine diagnostica per la loro identificazione. Il corso prevede, inoltre, un' ampia attività da svolgere in un laboratorio ospedaliero di diagnostica microbiologica.

Lezioni frontali ed esercitazioni di laboratorio

Caratteristiche biologiche e fattori di virulenza di: Staphylococcus, Streptococcus, Legionella, Mycobacterium, Neisseria, Enterobacteriaceae, Pseudomonas, Helicobacter, Haemophilus,, Clostridium, Treponema, Borrelia, Leptospira, Mycoplasma, Chlamydia e Rickettsia. Caratteristiche strutturali, replicative e biologiche dei virus animali. Sistematica: Picornavirus, Herpesvirus, Adenovirus, Paramyxovirus, Orthomyxovirus, Retrovirus, Papovavirus, Hepadnavirus ed altri agenti virali di epatite, arbovirus Generalità sulle caratteristiche biologiche dei funghi microscopici che sostengono le principali micosi nell’uomo (superficiali, cutanee, sottocutanee e sistemiche) Rapporti ospite-parassita e patogenesi delle infezioni microbiche. Microbiota residente. Meccanismi dell’azione patogena. Principi generali di diagnosi delle malattie da infezione. Prevenzione, terapia delle infezioni microbiche e monitoraggio dell’efficacia delle molecole antimicrobiche. Diagnostica microbiologica: Materiali patologici, raccolta e trasporto. Diagnosi delle infezioni batteriche: esame diretto e coltura. Diagnosi di infezione mediante rilevazione di macromolecole microbiche: test di agglutinazione al lattice, ELISA, immunofluorescenza. Diagnosi sierologica di infezione: test che saggiano una funzione biologica degli anticorpi, test che evidenziano direttamente gli anticorpi. L’automazione nel laboratorio di microbiologia clinica: automazione della fase pre-analitica nella diagnostica sierologica,automazione delle metodiche sierologiche, automazione della fase pre-analitica nella diagnostica batteriologica, sistemi automatizzati di identificazione dei batteri e antibiogramma. Infezioni dell’apparato genito-urinario: malattie sessualmente trasmesse, sindromi cliniche ad eziologia multipla, infezioni delle vie urinarie. Infezioni dell’apparato gastro-enterico: infezioni dello stomaco e dell’intestino, gastrite cronica attiva ed ulcera peptica, diarrea, dissenteria e sindromi dissenteriche, febbre enterica. Infezioni delle vie respiratorie: infezioni delle vie respiratorie superiori e inferiori. Infezioni del Sistema Nervoso Centrale: meningiti batteriche e virali. Infezioni intravasali e cardiache: batteriemie, sepsi, endocardite. Infezioni della cute: infezioni piogeniche e micotiche della cute. Infezioni opportuniste e nosocomiali: aspergillosi, candidosi. Farmaci antimicrobici.

Esame scritto con quitz a risposta singola, risposta multipla e domande aperte

Livello di acquisizione delle conoscenze e delle abilità proposte dal corso

Guido Antonelli, Massimo Clementi, Gianni Pozzi, Gian Maria Rossolini, Principi di Microbiologia Medica. : Casa Editrice Ambrosiana,

Libro di testo, diapositive, appunti presi a lezione, reviews fornite dal docente