Presentazione

Organizzazione della Didattica

DM270
SCIENZA DEI MATERIALI


10

Corsi comuni

 

Frontali Esercizi Laboratorio Studio Individuale
ORE: 52 35 0 160

Periodo

AnnoPeriodo
II anno1 semestre

Frequenza

Obbligatoria

Erogazione

Convenzionale

Lingua

Italiano

Calendario Attività Didattiche

InizioFine
01/10/201620/01/2017

Tipologia

TipologiaAmbitoSSDCFU
caratterizzanteDiscipline chimiche inorganiche e chimico-fisicheCHIM/0210


Responsabile Insegnamento

ResponsabileSSDStruttura
Prof.ssa FERRARINI ALBERTACHIM/02Dipartimento di Scienze Chimiche

Altri Docenti

DocenteCoperturaSSDStruttura
Prof. AMENDOLA VINCENZOIstituzionaleCHIM/02Dipartimento di Scienze Chimiche

Attività di Supporto alla Didattica

Non previste.

Bollettino

Matematica I e II, Fisica I e II, Chimica Generale ed Inorganica.

Il corso si propone di fornire i concetti e i metodi della termodinamica classica e della cinetica chimica. Alla fine del corso lo studente dovrebbe essere in grado di applicarli a problemi di interesse chimico e fisico.

Lezioni frontali con utilizzo di diapositive e della lavagna. Verra' incoraggiata la partecipazione attiva degli studenti, soprattutto nelle esercitazioni.

1) Grandezze di stato e funzioni di stato. 2) Principi della termodinamica. 3) Potenziali termodinamici, proprieta' differenziali delle funzioni di stato. 4) Proprietà termodinamiche delle sostanze pure. 4) Equilibri di fase delle sostanze pure. 5) Proprietà termodinamiche dei sistemi a più componenti. 6) Soluzioni diluite e proprieta' colligative. 7) Soluzioni ioniche. 8) Celle galvaniche e loro descrizione termodinamica. 9) Descrizione macroscopica della cinetica chimica; meccanismo di reazione.

L'esame si compone di una prova scritta, che consiste nella soluzioni di alcuni esercizi di termodinamica, e di una prova orale. La prova scritta potra' essere sostituita da prove parziali, che si avranno luogo durante lo svolgimento del corso. Il superamento della prova scritta è condizione necessaria per l'ammissione alla prova orale.

La valutazione della preparazione dello studente si baserà sulla comprensione degli argomenti svolti, sull'acquisizione dei concetti e delle metodologie presentate e sulla capacità di applicarli in modo autonomo.

P. W. Atkins, J. dePaula, Physical Chemistry, IX Ed.. Oxford: OUP, 2009 Qualsiasi testo di chimica fisica per chimici., . : ,

Materiale sugli argomenti del corso e testi di esercizi (compresi modelli di compiti di esame) verranno messi a disposizione dalla docente.