Presentazione

Organizzazione della Didattica

DM270
GEOLOGIA E GEOLOGIA TECNICA ORD. 2009


6

Corsi comuni

 

Frontali Esercizi Laboratorio Studio Individuale
ORE: 32 0 32 94

Periodo

AnnoPeriodo
I anno1 semestre

Frequenza

Obbligatoria

Erogazione

Convenzionale

Lingua

Inglese

Calendario Attività Didattiche

InizioFine
01/10/201620/01/2017

Tipologia

TipologiaAmbitoSSDCFU
caratterizzanteDiscipline geologiche e paleontologicheGEO/016


Responsabile Insegnamento

ResponsabileSSDStruttura
Prof. AGNINI CLAUDIAGEO/01Dipartimento di Geoscienze

Altri Docenti

Non previsti.

Attività di Supporto alla Didattica

Non previste.

Bollettino

Conoscenze di base di Paleontologia e Stratigrafia

La finalità del corso è di fornire una conoscenza di base dei microfossili e la loro possibile applicazione in ambito di ricerca e/o industriale. Si vuole ottenere una comprensione e una conoscenza dei concetti, dei metodi, delle tecniche e delle applicazioni della micropaleontologia e del suo ruolo nel più ampio contesto delle geoscienze.

Lezioni frontali (4CFU = 32h) Laboratorio in aula (1.67CFU = 27h) Laboratorio sul campo (0.31CFU = 5h)

Introduzione alla micropaleontologia: origine, principi e scopi entro l’ambito delle geoscienze. Evoluzione della disciplina e importanza dei progetti di perforazione oceanica. La prima parte del corso sarà dedicata alla micropaleontologia “pura”. Verrà presentata una rassegna dei gruppi di microfossili di origine vegetale e animale maggiormente utilizzati in ambito accademico e/o nell’industria petrolifera. Per ogni gruppo verranno fornite nozioni di morfologia e tassonomia di base, e di ecologia. Inoltre sarà analizzata la loro distribuzione geografica, ecologica e stratigrafica. In questo contesto, verranno descritte le principali tecniche di preparazione e le metodologie di studio dei principali gruppi di microfossili. Sarà inoltre approfondita la loro importanza in termini di datazione, correlazione, interpretazione di facies e ricostruzione paleoambientale e paleoclimatica, nello studio di successioni sedimentarie. Nella seconda parte del corso verranno proposte esercitazioni al microscopio, in cui si analizzeranno diversi campioni micropaleontologici contenenti i principali gruppi di microfossili presi in considerazione nella parte teorica del corso (e.g., nannofossili calcarei, foraminiferi bentonici e planctonici, diatomee, radiolari, …)

Prova pratica scritta seguita da prova orale.

Conoscenza degli argomenti trattati durante il corso e capacità dello studente di esporre i contenuti del corso in maniera corretta e, ove possibile, arricchita da collegamenti

Haq B.U. and Boersma A., Introdution to Marine Microplaoentology. New York: Elsevier, 1978 Molina E., Micropaleontologia. Zarogoza: Prensas Universitaria Zaragoza, 2004 Jones R.W., Micropalaeontology in Petroleum Exploration. : Clarendon Press, 2004 Jones R.W., Application of paleontology. Cambridge: Cambridge University Press, 2011

Appunti delle lezioni fornite dal docente. Collezioni didattiche, dispense e guida al laboratorio di micropaleontologia fornite dal docente.