Presentazione

Organizzazione della Didattica

DM270
SCIENZE NATURALI


8

Corsi comuni

 

Frontali Esercizi Laboratorio Studio Individuale
ORE: 56 0 16 128

Periodo

AnnoPeriodo
I anno2 semestre

Frequenza

Obbligatoria

Erogazione

Convenzionale

Lingua

Italiano

Calendario Attività Didattiche

InizioFine
27/02/201709/06/2017

Tipologia

TipologiaAmbitoSSDCFU
caratterizzanteDiscipline biologicheBIO/068


Responsabile Insegnamento

ResponsabileSSDStruttura
Prof.ssa REDDI ELENABIO/06Dipartimento di Biologia

Altri Docenti

Non previsti.

Attività di Supporto alla Didattica

Esercitatore
Dott.ssa GAIO ELISA
Dott.ssa PERON MARGHERITA

Bollettino

Conoscenze di chimica generale ed organica e biochimica sono necessarie per seguire con profitto il corso di biologia cellulare

Superato l'esame di profitto, lo studente avrà acquisito conoscenze di base sugli aspetti della biologia cellulare e dell'istologia degli organismi animali. In particolare avrà acquisito conoscenze sulla morfologia e organizzazione strutturale della cellula così come i fondamentali processi che permettono alle cellule di sopravvivere e riprodursi.

Il corso comprende 56 ore di lezioni frontali e 16 ore di laboratorio di microscopia ottica e istologia.

Origine ed evoluzione delle cellule. Cellula procariotica ed eucariotica. Organismi modello della biologia cellulare. Componenti chimiche delle cellule. La doppia elica DNA. Replicazione del DNA. Trascrizione e traduzione del DNA. Il nucleo: l’involucro nucleare, cromatina e cromosomi e livelli di organizzazione. Il nucleo durante la mitosi. Le membrane biologiche e la loro organizzazione. Trasporto di molecole attraverso la membrana. Il sistema di membrane cellulari interne: reticolo endoplasmatico, apparato di Golgi e lisosomi. Il trasporto vescicolare. Endocitosi ed esocitosi. La comunicazione cellulare. Recettori e vie di trasduzione del segnale. Il metabolismo energetico. I mitocondri e la produzione di ATP. Il citoscheletro ed il movimento cellulare. Il ciclo cellulare: fasi, regolazione e punti di controllo. Proliferazione cellulare e morte cellulare programmata. Divisione cellulare. Mitosi e citochinesi. Meiosi e formazione dei gameti. Fecondazione. I tessuti animali. Organizzazione delle cellule in tessuti. La matrice extracellulare. Giunzioni cellulari. Tipi fondamentali di tessuto: nervoso, epiteliale, connettivo, muscolare. Rinnovamento cellulare nei tessuti. Durante le esercitazioni lo studente impara l'uso del microscopio ottico e l'allestimento di vetrini per microscopia ottica. Attraverso analisi di svariati preparati istologici impara a riconoscere i diversi tipi di tessuti animali mediante microscopia ottica. Mediante le dimostrazioni di acquisizione di immagini con microscopio elettronico a scansione e trasmissione si porta lo studente a conoscenza di questa tecnica.

La valutazione della preparazione dello studente comprende una prova pratica come verifica dell'apprendimento delle attività di laboratorio di istologia. Acquisita l'idoneità nella prova pratica lo studente può sostenere l'esame orale per la verifica dell'apprendimento sugli argomenti oggetto delle lezioni frontali. Si ribadisce che è obbligatoria la frequenza a lezioni ed esercitazioni per l'ammissione alle prove di valutazione.

La valutazione è basata pricipalmente sulla capacità dello studente di illustrare con linguaggio appropriato e discutere di argomenti trattati durante le lezioni frontali o le esercitazioni.

Alberts et al., L'essenziale di Biologia molecolare della cellula. : zanichelli, Cooper e Hausman, La Cellula. Un approccio molecolare. : Piccin, Karp, Biologia cellulare e molecolare. : Edises, Becker et al, Il mondo della cellula. : Pearson Benjamin Cummings, Wolfe, Introduzione alla biologia cellulare e molecolare. : Edises, Di Pietro R., Elementi di istologia. : Edises, Dalle Donne et al, Istologia ed elementi di anatomia microscopica. : Edises, Mescher A.L., Junqueira - Istologia Testo atlante. : Piccin,

Viene fornito un elenco di testi di biologia cellulare da cui lo studente può scegliere un testo per lo studio personale.