Presentazione

Organizzazione della Didattica

DM270
SCIENZE DELLA NATURA ORD. 2014


9

Corsi comuni

 

Frontali Esercizi Laboratorio Studio Individuale
ORE: 48 0 48 22

Periodo

AnnoPeriodo
I annoannuale

Frequenza

Obbligatoria

Erogazione

Convenzionale

Lingua

Italiano

Calendario Attività Didattiche

InizioFine
01/10/201609/06/2017

Tipologia

TipologiaAmbitoSSDCFU
caratterizzanteDiscipline ecologicheBIO/079


Responsabile Insegnamento

ResponsabileSSDStruttura
Dott. NASCIMBENE JURIBIO/03

Altri Docenti

DocenteCoperturaSSDStruttura
Dott. GIRARDI GIANLUCAContrattoN.D.
Dott. NASCIMBENE JURIAffidamentoBIO/03

Attività di Supporto alla Didattica

Non previste.

Bollettino

Ecologia ed Entomologia

Valutare la qualità ambientale con bioindicatori basati sulla biodiversità e sostenibilità

Metodo attivo di apprendimento lavorando assieme su materiali ed obiettivi decisi con gli studenti. Lavorare assieme, in piccoli gruppi, ricercare le fonti migliori e più appropriate per analizzare i problemi posti. Affrontare sia l'analisi e la problematica posta su base scientifica, sia valutare gli aspetti organizzativi, di lavoro di equipe. Predisporre presentazione dei dati efficace e messa a punto di un report tecnico scientifico.

Sia la VIA (Valutazione di Impatto Ambientale)che la Sostenibilità ambientale si fondano sempre più su conoscenze della biodiversità degli organismi particolarmente invertebrati. Il corso mira a far conoscere e praticamente riconoscere quali e con quali metodiche si possono utilizzare i bioindicatori per una valutazione critica della qualità sia dell' ambiente terrestre che delle acque interne.

Partecipazione attiva al corso, predisposizione di un report di gruppo in forma cartacea e presentazione verbale dei contenuti del report stesso mediante Powerpoint

Qualità del report, qualità ed originalità del report e della presentazione

Paoletti M.G., Invertebrate Biodiversity as Bioindicators of Sustainable Landscapes. Practical use of Invertebrates to assess sustainable Landuse.. Amserdam: ELSEVIER, 1999

Ambienti naturali ed antropizzati variamente danneggiati/inquinati e/o in fase di recupero La ricerca di letteratura scientifica adeguata agli obiettivi sarà parte del lavoro dei gruppi di ricerca che si cimenteranno a cercare le fonti più importati ed accreditate