Presentazione

Organizzazione della Didattica

DM270
BIOTECNOLOGIE INDUSTRIALI ORD. 2014


6

Corsi comuni

 

Frontali Esercizi Laboratorio Studio Individuale
ORE: 40 0 16 86

Periodo

AnnoPeriodo
I anno1 semestre

Frequenza

Obbligatoria

Erogazione

Lingua

Italiano

Calendario Attività Didattiche

InizioFine
01/10/201620/01/2017

Tipologia

TipologiaAmbitoSSDCFU
caratterizzanteDiscipline chimicheCHIM/065
affine/integrativo Nessun ambitoCHIM/061


Responsabile Insegnamento

ResponsabileSSDStruttura
Dott. CALDERAN ANDREAN.D.

Altri Docenti

Non previsti.

Attività di Supporto alla Didattica

Esercitatore
Dott.ssa HONISCH CLAUDIA

Bollettino

Nessuno.

Il corso intende presentare il contributo chimico alla produzione di molecole di interesse biotecnologico in diversi settori industriali. Verranno trattati sia argomenti generali che applicazioni specifiche in diversi ambiti produttivi. Le esperienze di laboratorio mostreranno alcuni esempi dei processi discussi in aula. Il corso sarà arricchito da alcune testimonianze industriali.

Lezioni d'aula ed esercitazioni di laboratorio.

- Biotrasformazioni: produzione e ottimizzazione di enzimi e loro impiego nei processi industriali. - Il legame peptidico: sintesi chimica di peptidi. Esempi di sintesi biotecnologica di peptidi. - Produzione di amminoacidi per via biotecnologica (Glu, Lys, Thr, Phe, Trp, Met, Asp...) - Produzione di “fine chemicals” per via biotecnologica: acidi organici (citrico, gluconico, itaconico, lattico, ascorbico ...) e loro impiego. - Biomateriali polimerici rinnovabili e a basso impatto ambientale: proprietà, ottenimento, applicazioni, decomposizione. Polisaccaridi naturali e modificati; Poliesteri (PLA, PHA); blends con polimeri di origine fossile. - Food and beverage biotechnology: esempi di moderne applicazioni della fermentazione per l’arricchimento di alimenti in vitamine, molecole con proprietà antiossidanti (licopene), probiotici, peptidi con attività antifungina. Produzione per via biotecnologica delle vitamine B12, B2, B9, K. - Biosensori: principi di funzionamento di biosensori per applicazioni nei campi medicale, alimentare e ambientale.

Scritto. L'esame verterà sugli argomenti trattati in aula. Andrà a comporre il voto finale anche la valutazione dell'attività svolta in laboratorio (risultati analitici e relazioni sugli esperimenti).

Sarà valutata l'acquisizione delle conoscenze e delle abilità più sopra descritte.

CONTENUTO NON PRESENTE

Dispense ed appunti di lezione.