Presentazione

Organizzazione della Didattica

DM270
STATISTICA PER LE TECNOLOGIE E LE SCIENZE ORD. 2014


6

Corsi comuni

 

Frontali Esercizi Laboratorio Studio Individuale
ORE: 34 20 0 69

Periodo

AnnoPeriodo
I anno1 semestre

Frequenza

Facoltativa

Erogazione

Convenzionale

Lingua

Italiano

Calendario Attività Didattiche

InizioFine
01/10/201620/01/2017

Tipologia

TipologiaAmbitoSSDCFU
baseStatistico-probabilisticoSECS-S/016


Responsabile Insegnamento

ResponsabileSSDStruttura
Prof.ssa CHIOGNA MONICASECS-S/01Dipartimento di Scienze Statistiche

Altri Docenti

DocenteCoperturaSSDStruttura
MutuazioneN.D.
Prof.ssa GUOLO ANNAMARIAMutuazioneSECS-S/01Dipartimento di Scienze Statistiche

Attività di Supporto alla Didattica

Non previste.

Bollettino

Conoscenze di base di matematica

L'insegnamento mira a fornire le idee chiave della disciplina e gli strumenti tecnici di base utili per lo studio di uno o più fenomeni reali in un'ottica cognitiva e predittiva. Attraverso l'analisi di dati reali, anche raccolti durante lo svolgimento del corso, lo studente acquisirà le tecniche elementari dell'analisi empirica volte alla descrizione, sintesi e rappresentazione grafica dei dati. L'approccio si fonda sulle metodologie moderne della statistica descrittiva.

Lezioni frontali ed esercitazioni guidate.

- Popolazione; unità statistiche; caratteri e variabili; modalità. - Tabelle semplici; frequenze assolute, relative e cumulate. - Istogrammi e rappresentazioni grafiche. - Misure di posizione: le medie; quartili e quantili. Diagrammi a scatola con baffi. - Funzione di ripartizione empirica. - Misure di variabilità e mutabilità. - Cenni sulla asimmetria e curtosi. - Media e varianza di una trasformazione lineare dei dati. Standardizzazione dei dati. - Scomposizione della media aritmetica e della varianza per sottopopolazioni. - Tabelle a doppia entrata; distribuzioni marginali e condizionate; frequenze assolute e relative. - Relazioni bivariate (variabili qualitative/numeriche): associazione, covariazione, concordanza, correlazione. - Dipendenza in distribuzione. Dipendenza in media. Dipendenza lineare: regressione e correlazione.

Prova scritta. Il docente potrà eventualmente richiedere un'integrazione orale.

Gli esercizi che costituiscono la prova scritta hanno lo scopo principale di verificare l'acquisizione dei contenuti del corso, la comprensione delle nozioni di base e la capacità di usarle in applicazioni concrete.

Cicchitelli, Giuseppe, Statisticaprincipi e metodiGiuseppe Cicchitelli. Milano: Pearson, 2012 Pace, L., Salvan, A., Introduzione alla Statistica: Statistica Descrittiva.. Padova: Cedam, 1996