Presentazione

Organizzazione della Didattica

DM270
CHIMICA ORD. 2015


6

Corsi comuni

 

Frontali Esercizi Laboratorio Studio Individuale
ORE: 48 0 0 102

Periodo

AnnoPeriodo
I anno2 semestre

Frequenza

Obbligatoria

Erogazione

Convenzionale

Lingua

Italiano

Calendario Attività Didattiche

InizioFine
27/02/201709/06/2017

Tipologia

TipologiaAmbitoSSDCFU
caratterizzanteDiscipline chimiche inorganiche e chimico-fisicheCHIM/036


Responsabile Insegnamento

ResponsabileSSDStruttura
N.D.

Altri Docenti

Non previsti.

Attività di Supporto alla Didattica

Non previste.

Bollettino

Chimica Generale e Chimica Inorganica.

Capacità di prevedere e correlare la struttura e le proprietà di alcune classi di materiali inorganici. Conoscenza dei principali approcci sintetici innovativi nella chimica dei materiali e dei fattori che regolano le proprietà funzionali dei solidi.

Lezioni in aula, svolte attraverso l’impiego di diapositive per la schematizzazione dei contenuti e la discussione dei concetti che richiedono la rappresentazione delle strutture dei solidi. Partecipazione a seminari specialistici.

1. Descrizione e struttura dei materiali inorganici: cristallini, amorfi, polimerici e nanodimensionali, principalmente a base di ossidi e solfuri metallici. 2. Classi di materiali inorganici: classe degli spinelli, classe delle perovskiti, silicati, composti di intercalazione, polimeri inorganici e ibridi organico-inorganici, materiali porosi (mesoporosi, zeoliti, aerogel), materiali vetrosi e ceramici. 3. Architetture metallo-supramolecolari discrete ed estese. 4. Correlazioni tra composizione, struttura, proprietà e funzionalità. 5. Processi di sintesi innovativi: processi da soluzione (tecniche sol-gel, idrotermale), processi da fase vapore (vapore-solido, CVD, PVD, MBE), processi aerosol, metodi di sintesi per combustione, reazioni allo stato solido, reazioni di intercalazione. 6. Tecniche di analisi spettroscopiche e microscopiche avanzate per lo studio dei materiali. 7. Proprietà catalitiche e fotocatalitiche, sensoristiche, ottiche, elettriche. Effetti della nanodimensionalità su alcune proprietà funzionali. 8. Materiali inorganici e applicazioni in catalisi e fotocatalisi, energetica, ottica e nanomedicina.

Prova orale

Criteri di valutazione sono la chiarezza espositiva, la proprietà di linguaggio e il rigore nella presentazione degli argomenti, il grado di approfondimento degli argomenti, la capacità di stabilire correlazioni tra la composizione, la struttura e le proprietà funzionali dei sistemi supramolecolari e delle classi di materiali inorganici studiati.

Ulrich Schubert, Nicola Husing, Synthesis of Inorganic Materials. : John Wiley & Sons, 2005 Anthony R. West, Solid State Chemistry and its Applications. : John Wiley & Sons, 2014