Presentazione

Organizzazione della Didattica

DM270
BIOLOGIA MARINA ORD. 2013


7

Corsi comuni

 

Frontali Esercizi Laboratorio Studio Individuale
ORE: 48 16 0 47

Periodo

AnnoPeriodo
I anno1 semestre

Frequenza

Obbligatoria

Erogazione

Convenzionale

Lingua

Inglese

Calendario Attività Didattiche

InizioFine
02/10/201719/01/2018

Tipologia

TipologiaAmbitoSSDCFU
caratterizzanteDiscipline del settore biodiversit e ambienteBIO/077


Responsabile Insegnamento

ResponsabileSSDStruttura
Prof. ZANE LORENZOBIO/07Dipartimento di Biologia

Altri Docenti

Non previsti.

Attività di Supporto alla Didattica

Esercitatore
Dott.ssa CACCAVO JILDA

Bollettino

Conoscenze di base di Ecologia e Genetica delle Popolazioni. Il corso verrà tenuto in lingua inglese, quindi è necessaria la comprensione dell'inglese scritto e parlato.

Il modulo si propone di approfondire le conoscenze delle popolazioni degli organismi marini evidenziando le possibilità offerte dall'utilizzo di marcatori molecolari nello studio di struttura e dinamica di popolazione, distribuzione, storia evolutiva, risposte all'ambiente fisico. Particolare attenzione è dedicata all'utilizzo di marcatori molecolari che permettono l'identificazione genetica di individui, stock, popolazioni e specie ed alle loro applicazioni. Al termine del modulo lo studente avrà acquisito gli strumenti per lo studio dei fenomeni evolutivi e dei fattori ambientali coinvolti nel differenziamento a livello di popolazione.

L'insegnamento sarà tenuto in lingua inglese. L'attività didattica sarà articolata in lezioni frontali comprendenti l'analisi critica della letteratura di riferimento (articoli scientifici in lingua inglese) ed esercitazioni pratiche di laboratorio con utilizzo di marcatori genetici.

Richiami di ecologia di popolazione: curve di crescita esponenziale e logistica discrete. Richiami di genetica delle popolazioni: fattori che determinano la variabilità genetica. Caratteristiche degli organismi marini e loro effetti a livello demografico. Modelli stocastici. Modelli strutturati per età. Reclutamento. Caratteristiche degli organismi marini e loro effetti a livello genetico. Dimensione effettiva di popolazione. Ambiente e distribuzione dei polimorfismi su scala geografica ed evolutiva. Tipi di marcatori molecolari: marcatori mitocondriali, microsatelliti, AFLP, SNPs. Metodologie di laboratorio. Tipi di dati prodotti dai marcatori molecolari ed analisi associate. Analisi a livello di singola popolazione. Confronto tra popolazioni. Scelta dei marcatori in relazione al problema biologico. Si tratteranno con esempi tratti dalla letteratura i seguenti argomenti. Identificazione di individui mediante marcatori genetici. Marcatura e ricattura con metodi genetici. Stima della dimensione storica della popolazione. Stima del differenziamento geografico. Identificazione di stock e mixed stock assessment.

Scritto, composto da domande a scelta multipla e domande aperte.

Verranno accertate le conoscenze acquisite, con particolare riferimento alla rielaborazione critica dei concetti presentati nel corso ed all'analisi della letteratura scientifica.

Chelazzi, Provini, Santini, Ecologia dagli organismi agli ecosistemi. Rozzano (Mi), Italia: Casa Editrice Ambrosiana, 2004 Rockwood LL, Introduction to Population Ecology. Malden (MA), USA: Blackwell Publishing, 2006 Freeland JR, Molecular Ecology. Chichester (England): John Wiley and Sons, Ltd, 2005

Il programma del corso sarà coperto con materiale fornito dal docente. Si forniscono due testi per la parte di Ecologia ed uno per la parte di Ecologia Molecolare per approfondimenti e consultazione.