Presentazione

Organizzazione della Didattica

DM270
MATEMATICA ORD. 2011


6

Curriculum Generale

 

Frontali Esercizi Laboratorio Studio Individuale
ORE: 24 24 0 102

Periodo

AnnoPeriodo
I anno2 semestre

Frequenza

Facoltativa

Erogazione

Convenzionale

Lingua

Italiano

Calendario Attività Didattiche

InizioFine
26/02/201801/06/2018

Tipologia

TipologiaAmbitoSSDCFU
affine/integrativo Nessun ambitoMAT/046


Responsabile Insegnamento

ResponsabileSSDStruttura
Prof. CIRAULO FRANCESCOMAT/01Dipartimento di Matematica

Altri Docenti

DocenteCoperturaSSDStruttura
-N.D.

Attività di Supporto alla Didattica

Non previste.

Bollettino

Nozioni base di geometria, algebra lineare e teoria dei gruppi.

L'obiettivo generale del corso è di approfondire argomenti di geometria euclidea toccando soprattutto alcune soperte moderne (dal XVIII secolo ad oggi). Si adotterà per lo più un approccio sintetico con uso intensivo delle trasformazioni geometriche. Si presterà qualche attenzione allo sviluppo storico della disciplina e ai programmi scolastici delle scuole secondarie.

Lezioni frontali ed esercitazioni con la partecipazione degli studenti. Alcune lezioni prevederanno l'uso di un software di geometria dinamica.

Trasformazioni del piano, isometrie, similitudini. Cenni all'inversione circolare e alle isometrie dello spazio. Triangoli e loro punti notevoli. Triangolo mediale e triangolo ortico. Cerchio dei nove punti. Cerchi tritangenti. Teorema di Feuerbach. Potenza di un punto rispetto ad un cerchio. Teorema di Eulero. Cerchio di Apollonio. Teoremi di Ceva e Menelao. Alcune relazioni metriche e trigonometriche realtive ad un triangolo. Punti di Fermat, triangolo di Napoleone. Triangolo di Morley. Coniche come inviluppo (cenni). Quadrangoli ciclici. Teorema di Tolomeo. Birapporti. Costruzioni del quarto armonico. Geometria piegando la carta (cenni). I solidi platonici e le loro simmetrie (via software geometrico).

Prova orale.

Verrà valutata la correttezza formale nella dimostrazione di teoremi inerenti ai contenuti del corso e la capacità di applicare le conoscenze acquisite nella risoluzione di esercizi e problemi.

Scimemi, Benedetto, Geometria sinteticatrasformazioni triangoli conicheBenedetto Scimemi. Padova: CLEUP, 2012

Oltre al testo di riferimento indicato, si consigliano i seguenti testi di approfondimento: - Coxeter and Greitzer, Geometry revisited, The Mathematical Association of America, 1967; - Dedò, Trasformazioni geometriche, Decibel-Zanichelli, 1996.

Nozioni base di geometria, algebra lineare e teoria dei gruppi.

L'obiettivo generale del corso è di approfondire argomenti di geometria euclidea toccando soprattutto alcune soperte moderne (dal XVIII secolo ad oggi). Si adotterà per lo più un approccio sintetico con uso intensivo delle trasformazioni geometriche. Si presterà qualche attenzione allo sviluppo storico della disciplina e ai programmi scolastici delle scuole secondarie.

Lezioni frontali ed esercitazioni con la partecipazione degli studenti. Alcune lezioni prevederanno l'uso di un software di geometria dinamica.

Trasformazioni del piano, isometrie, similitudini. Cenni all'inversione circolare e alle isometrie dello spazio. Triangoli e loro punti notevoli. Triangolo mediale e triangolo ortico. Cerchio dei nove punti. Cerchi tritangenti. Teorema di Feuerbach. Potenza di un punto rispetto ad un cerchio. Teorema di Eulero. Cerchio di Apollonio. Teoremi di Ceva e Menelao. Alcune relazioni metriche e trigonometriche realtive ad un triangolo. Punti di Fermat, triangolo di Napoleone. Triangolo di Morley. Coniche come inviluppo (cenni). Quadrangoli ciclici. Teorema di Tolomeo. Birapporti. Costruzioni del quarto armonico. Geometria piegando la carta (cenni). I solidi platonici e le loro simmetrie (via software geometrico).

Prova orale.

Verrà valutata la correttezza formale nella dimostrazione di teoremi inerenti ai contenuti del corso e la capacità di applicare le conoscenze acquisite nella risoluzione di esercizi e problemi.

Scimemi, Benedetto, Geometria sinteticatrasformazioni triangoli conicheBenedetto Scimemi. Padova: CLEUP, 2012

Oltre al testo di riferimento indicato, si consigliano i seguenti testi di approfondimento: - Coxeter and Greitzer, Geometry revisited, The Mathematical Association of America, 1967; - Dedò, Trasformazioni geometriche, Decibel-Zanichelli, 1996.