Presentazione

Organizzazione della Didattica

DM270
STATISTICA PER L'ECONOMIA E L'IMPRESA ORD. 2014


9

Corsi comuni

 

Frontali Esercizi Laboratorio Studio Individuale
ORE: 32 0 32 69

Periodo

AnnoPeriodo
III anno2 semestre

Frequenza

Facoltativa

Erogazione

Convenzionale

Lingua

Italiano

Calendario Attività Didattiche

InizioFine
26/02/201801/06/2018

Tipologia

TipologiaAmbitoSSDCFU
affine/integrativo Nessun ambitoSECS-S/019


Responsabile Insegnamento

ResponsabileSSDStruttura
Prof.ssa CAPIZZI GIOVANNASECS-S/01Dipartimento di Scienze Statistiche

Altri Docenti

Non previsti.

Attività di Supporto alla Didattica

Non previste.

Bollettino

Nessuno

Il corso intende presentare i principali metodi di controllo statistico della qualità ed il loro utilizzo in diversi contesti applicativi. Alla fine del corso lo studente sarà in grado di valutare la stabilità nel tempo della distribuzione di una e più caratteristiche di qualità e di studiare ed analizzare la capacità di un sistema di produrre unità conformi rispetto alle specifiche di qualità richieste dal mercato.

Il corso prevede delle lezioni frontali ed un consistente numero di lezioni ed esercitazioni in aula informatica. Durante tali esercitazioni si propone l'analisi di casi studio provenienti da diversi contesti applicativi.

1) Strategie per di controllo statistico (univariato) della qualità di un prodotto e/o servizio. a) Disegno di campionamento da un processo produttivo. b) Elementi di base del controllo di accettazione; c) Caratterizzazione delle fonti di variabilità (comuni e speciali) di un processo. 2) Carte di controllo parametriche univariate. a) Carte di controllo di tipo Shewhart, CUSUM ed EWMA per variabili e per attributi; b) Misure di efficienza e disegno ottimale delle carte di controllo (ARL, curve CO, FAP, calcolo esatto e via simulazione); c) Il caso di parametri noti e stimati (Fase I e Fase II del disegno); d) Caratterizzazione di patterns nei dati casuali e non casuali. 3) Analisi della Capacità di un processo produttivo. a) Misura di capacità e di performance di un processo produttivo(inferenza per misure di capacità univariate); b) Introduzione alle tecniche del Six-sigma System e del Lean Quality System; c) Integrazione tra Controllo Statistico della Qualità e Analisi della Capacità. 4) Strategie per il miglioramento della qualità di un processo stabile. a) Diagramma di Pareto, Procedura Failure Mode and Effective Analysis (FMEA); b) Elementi dell’analisi DOE (disegno degli esperimenti, nested ANOVA per l’identificazione di fonti significative della variabilità e per la determinazione delle opportunità di miglioramento).

L'esame viene svolto in aula informatica. Lo studente dovrà rispondere ad un insieme di domande aperte e a risposta multipla concernenti l'analisi di un insieme di dati. L'analisi dei dati è svolta usando R.

La valutazione della preparazione dello studente si baserà sulla comprensione degli argomenti svolti, sull'acquisizione dei concetti e delle metodologie proposte e sulla capacità di applicarli in modo autonomo e consapevole.

Montgomery D. C., Controllo statistico della qualità 2/ed.. : McGraw-Hill., 2006 Qiu, Peihua., Introduction to statistical process control. : CRC Press, 2013

Durante il corso saranno messi in distribuzione i lucidi delle lezioni e le analisi dei casi studio trattati in aula informatica.