Presentazione

Organizzazione della Didattica

DM270
BIOLOGIA MOLECOLARE ORD. 2015


8

Corsi comuni

 

Frontali Esercizi Laboratorio Studio Individuale
ORE: 48 0 32 120

Periodo

AnnoPeriodo
II anno2 semestre

Frequenza

Obbligatoria

Erogazione

Convenzionale

Lingua

Italiano

Calendario Attività Didattiche

InizioFine
26/02/201801/06/2018

Tipologia

TipologiaAmbitoSSDCFU
caratterizzanteDiscipline biomolecolariBIO/198


Responsabile Insegnamento

ResponsabileSSDStruttura
Prof.ssa PAROLIN MARIA CRISTINABIO/19Dipartimento di Biologia

Altri Docenti

DocenteCoperturaSSDStruttura
Prof.ssa PAROLIN MARIA CRISTINAIstituzionaleBIO/19Dipartimento di Biologia

Attività di Supporto alla Didattica

Non previste.

Bollettino

Sono richieste conoscenze generali di Biologia molecolare, Genetica e Biochimica

Il corso si propone di fornire le conoscenze di base relative alla struttura e alla biologia dei microrganismi procarioti, eucarioti e dei virus per la comprensione delle proprietà fisiologiche, biochimiche, genetico-molecolari ed evolutive del mondo microbico.

Oltre alle lezioni frontali, sono previsti laboratori specialistici allo scopo di mettere a disposizione degli studenti gli strumenti basilari per comprendere alcuni aspetti della biologia dei microrganismi. Le attività di laboratorio includono: Preparazione di terreni solidi e liquidi per coltura batterica. A partire da materiale polimicrobico, allestimento, colorazione e modalità di osservazione microscopica dei preparati, semina su terreno solido/liquido, isolamento ed identificazione di ceppi batterici. Saggi di sensibilità ai farmaci antibatterici. Titolazione di coltura batterica. Titolazione di sospensione virale. Curva di crescita di batteri: valutazione di densità ottica, unità formanti colonia/ml, peso secco.

Cenni storici. I metodi di indagine microbiologica. Tecniche microscopiche e colorazioni. Generalità sulla cellula procariote. Struttura e funzione dei componenti della cellula batterica: parete cellulare, membrana citoplasmatica, citoplasma e inclusi, ribosomi, flagelli, fimbrie, capsula, sostanze polimeriche extracellulari. Generalità sulle basi della nutrizione e del metabolismo dei microrganismi. Terreni di coltura e loro impiego. Fattori condizionanti la crescita batterica. Studio della riproduzione dei batteri a livello cellulare e a livello di popolazione. Curve di crescita. Sporogenesi e germinazione delle spore. Cenni di patogenicità batterica. Coltura, isolamento ed identificazione dei batteri. Il cromosoma batterico ed i determinanti genetici extracromosomici. Generalità sul trasferimento genico nei batteri. Farmaci antibatterici: meccanismo d’azione, impiego e metodi di studio. Cenni sui meccanismi della chemioantibiotico-resistenza. Sterilizzazione e disinfezione. Caratteristiche generali dei microrganismi eucarioti. Generalità sui virus. Proprietà biologiche, fisiche e chimiche. Architettura della particella virale. Classificazione generale dei virus. Il ciclo virale. Strategie replicative dei virus animali. Rapporti virus/cellula. Cenni di patogenicità virale. I virus batterici: struttura e ciclo replicativo. Coltura, isolamento ed identificazione dei virus. Monografie su virus eucariotici con genoma ad RNA (HIV, virus dell’influenza, virus Ebola) e a DNA (herpesvirus).

Prova scritta (quiz a scelta multipla e domande aperte)

Verranno presi in considerazione. a) chiarezza espositiva b) completezza ed approfondimento degli argomenti oggetto della prova di esame

G. Dehò, E. Galli, Biologia dei microrganismi. Milano: CEA, Dimmock, Easton, Leppard, Introduzione alla Virologia moderna. : CEA, Brock, Bioologia dei microrganismi. : Pearson,

In aggiunta ai libri di testo riportati, verranno messi a disposizione degli studenti sulla piattaforma e-learning le copie delle diapositive utilizzate durante le lezioni, così come articoli scientifici, capitoli di libro e monografie per permettere l'approfondimento di alcuni argomenti selezionati.