Presentazione

Organizzazione della Didattica

DM270
INFORMATICA ORD. 2011

Analisi matematica

12

Corsi comuni

 

Frontali Esercizi Laboratorio Studio Individuale
ORE: 64 32 0 170

Periodo

AnnoPeriodo
I anno1 semestre

Frequenza

Facoltativa

Erogazione

Convenzionale

Lingua

Italiano

Calendario Attività Didattiche

InizioFine
01/10/201818/01/2019

Tipologia

TipologiaAmbitoSSDCFU
baseFormazione matematico-fisicaMAT/0512


Responsabile Insegnamento

ResponsabileSSDStruttura
Dott.ssa SARTORI CATERINAMAT/05Dipartimento di Matematica

Altri Docenti

Non previsti

Attività di Supporto alla Didattica

Esercitatore
Dott. BRAMATI ROBERTO

Bollettino

Matematica di base (disequazioni, coordinate cartesiane, funzioni trigonometriche, logaritmiche ed esponenziali).

Il corso si propone di illustrare i concetti e gli strumenti dell'Analisi per funzioni di una variabile reale, dando particolare rilievo agli aspetti di base del calcolo integro-differenziale.

Durante il semestre sono previste dell prove parziali di accertamento che vengono corrette dall'insegnante. Se lo studente supera tutte le prove in modo sufficiente, il voto finale dell'esame si ottiene facendo la media dei voti delle singole prove.

Numeri (naturali, interi, razionali, reali, complessi. Cardinalita`: insiemi finiti e infiniti). Piano e Spazio euclidei (vettori nel piano e nello spazio ordinario; equazioni cartesiane di rette e piani). Successioni in R. Limiti di funzioni di una variabile reale. Derivate di funzioni di una variabile reale. Teoremi fondamentali del calcolo integro-differenziale. Formula di Taylor. Massimi e minimi locali. Grafici di funzioni di una variabile. Integrale definito. Integrale indefinito e metodi di integrazione. Integrali generalizzati. Serie numeriche. Equazioni differenziali del primo ordine. Cenni su alcune generalizzazioni dell'Analisi per funzioni di più variabili.

L'esame consiste di due parti: la prima è dedicata agli esercizi, la seconda alla teoria alla base degli esercizi. Le due parti possono essere superate durante uno stesso appello o in due consecutivi entro la stessa sessione.

Comprensione degli argomenti teorici e capacità di risolvere esercizi. In particolare allo studente viene richiesto 1) di usare il linguaggio matematico correttamente, 2) di dimostrare in modo rigoroso un certo numero di teoremi, 3) di sviluppare un approccio critico che gli permetta di individuare eventuali errori di un ragionamento matematico

LUCA BERGAMASCHI, Fondamenti di Analisi Matematica 1. : Ed. Libreria Progetto, via Marzolo 2, 2017

In classe saranno dati consigli per eventuali libri di testo. Tutto il materiale didattico presentato nelle lezioni frontali è reso disponibile sulla piattaforma MOODLE.