Presentazione

Organizzazione della Didattica

DM270
PHYSICS ORD. 2017

Physics of complex systems

6

Physics of matter

 

Frontali Esercizi Laboratorio Studio Individuale
ORE: 48 0 0 85

Periodo

AnnoPeriodo
II anno1 semestre

Frequenza

Facoltativa

Erogazione

Convenzionale

Lingua

Inglese

Calendario Attività Didattiche

InizioFine
01/10/201818/01/2019

Tipologia

TipologiaAmbitoSSDCFU
caratterizzanteMicrofisico e della struttura della materiaFIS/036


Responsabile Insegnamento

ResponsabileSSDStruttura
Prof. STELLA ATTILIOFIS/02Dipartimento di Fisica e Astronomia "Galileo Galilei"

Altri Docenti

Non previsti

Attività di Supporto alla Didattica

Non previste

Bollettino




Introduzione alla fisica della complessita' e dei fenomeni emergenti (punti di vista generali di PW. Anderson, N. Goldenfeld, L. P. Kadanoff,...) Argomenti scelti in statistica dei polimeri, percolazione, frattali, e sistemi disordinati. Simmetrie continue e transizione di Kosterliz e Thouless. Moto Browniano. Matematica del moto browniano e equazioni differenziali stocastiche. Processi stocastici. Meccanica statistica fuori dall'equilibrio. Reversibilita' microscopica e irreversibilita' macroscopica. Bilancia dettagliata all'equilibrio. Relazioni di reciprocita' di Onsager con esempi (effetti Seebeck e Peltier, ecc.). Teorema fluttuazione risposta, suscettivita' dinamica e teorema fluttuazione-dissipazione. Relazioni di Kramers-Kronig. Basi microscopiche del moto Browniano. Termodinamica fuori equilibrio alle scale micro e nanometriche. Descrizione Markoviana della dinamica fuori equilibrio. Teoremi di fluttuazione e identita' riguardanti il lavoro. Bilancia dettagliata generalizzata. Produzione di entropia. Processo asimmetrico con semplice esclusione e processi collegati, alcuni risultati. Teoria della grandi deviazioni. Motori molecolari. Applicazioni del teorema di Gallavotti-Cohen.

Esame orale, che verte su tre o quattro argomenti scelti dal docente fra tutti quelli trattati nel corso. A ciascun argomento e' dedicato tempo sufficiente all'esposizione e all'evntuale discussione di collegamenti con altri parti del programma. Questo permette di accertare quanto lo studente padroneggi la materia.


CONTENUTO NON PRESENTE