Presentazione

Organizzazione della Didattica

DM270
MATEMATICA

Ottimizzazione Discreta

6

Corsi comuni

 

Frontali Esercizi Laboratorio Studio Individuale
ORE: 32 16 0 150

Periodo

AnnoPeriodo
II anno2 semestre

Frequenza

Facoltativa

Erogazione

Convenzionale

Lingua

Italiano

Calendario Attività Didattiche

InizioFine
02/03/202012/06/2020

Tipologia

TipologiaAmbitoSSDCFU
affine/integrativo Nessun ambitoMAT/096


Responsabile Insegnamento

ResponsabileSSDStruttura
Prof. DI SUMMA MARCOMAT/09Dipartimento di Matematica

Altri Docenti

Non previsti

Attività di Supporto alla Didattica

Non previste

Bollettino

Sono necessarie conoscenze basilari di Algebra Lineare.

Il corso mira a fornire conoscenze di base dell'Ottimizzazione Discreta, con enfasi sulla teoria matematica, le tecniche risolutive e le possibili applicazioni pratiche dei problemi di ottimizzazione considerati.

Lezioni frontali con esercizi.

Il corso tratta alcuni temi fondamentali dell'Ottimizzazione Discreta: - Problemi di Programmazione Lineare; - Aspetti geometrici della Programmazione Lineare; - Metodo del simplesso; - Teoria della dualità in Programmazione Lineare; - Cenni ai grafi e alla complessità degli algoritmi; - Problema del cammino minimo; - Problema del flusso massimo e del taglio minimo.

L'esame prevede una prova scritta obbligatoria, con la quale è possibile raggiungere il voto di 30/30. I quesiti della prova scritta mirano a verificare che lo studente abbia compreso la teoria e gli algoritmi risolutivi visti durante il corso. E' poi prevista una prova orale del tutto facoltativa per gli studenti che desiderassero incrementare il punteggio senza ripetere lo scrito.

Il docente verificherà che lo studente abbia compreso i risultati teorici e gli algoritmi studiati, e che abbia acquisito la capacità di sfruttare tali nozioni per risolvere esercizi.

CONTENUTO NON PRESENTE

Dispense fornite dal docente, caricate su Moodle.