Presentazione

Organizzazione della Didattica

DM270
BIOTECNOLOGIE INDUSTRIALI ORD. 2014

Sviluppo di farmaci biotecnologici

6

Piano IMMUNOMOLECOLARE

 

Frontali Esercizi Laboratorio Studio Individuale
ORE: 48 0 0 98

Periodo

AnnoPeriodo
I anno2 semestre

Frequenza

Obbligatoria

Erogazione

Convenzionale

Lingua

Italiano

Calendario Attività Didattiche

InizioFine
02/03/202012/06/2020

Tipologia

TipologiaAmbitoSSDCFU
caratterizzanteDiscipline chimicheCHIM/082
affine/integrativoUlteriori attivit formative (art.10, comma 5, lettera d)CHIM/081
caratterizzanteDiscipline per le competenze professionaliMED/042
affine/integrativoUlteriori attivit formative (art.10, comma 5, lettera d)MED/041


Responsabile Insegnamento

ResponsabileSSDStruttura
Prof.ssa GANDIN VALENTINACHIM/08DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL FARMACO - DSF

Altri Docenti

DocenteCoperturaSSDStruttura
Prof. PAPINI EMANUELEAffidamentoMED/04DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE - DSB

Attività di Supporto alla Didattica

Non previste

Bollettino

Gli studenti devono avere conoscenze di base di chimica generale, biologia molecolare, biochimica ed immunologia generale.

Il corso si propone di fornire allo studente le conoscenze di base sul processo di sviluppo di farmaci biotecnologici. In particolare lo studente al termine del corso dovrà conoscere: 1) le tappe fondamentali del processo industriale di sviluppo, di produzione e di controllo di un farmaco biotecnologico 2) le principali problematiche riscontrate in ambito di sviluppo nel caso di farmaci di origine biotecnologica 3) le caratteristiche delle principali classi di farmaci biotecnologici attualmente in uso e gli ultimi sviluppi in fase di sperimentazione

Lezioni frontali e lavori di gruppo. L’insegnamento verrà svolto in modo interattivo, con domande e presentazione di casi di studio, per promuovere la riflessione critica e la discussione in aula.

I contenuti del programma, in sintesi, possono essere suddivisi in: - Glossario Farmaceutico: definizione di farmaco e specialità medicinale, Farmacopea Ufficiale Italiana ed Europea, principi di farmacocinetica e farmacodinamica, principi di chimica tossicologico-farmaceutica. - Come nasce un farmaco: processo di sviluppo dei farmaci, similitudini/differenze tra farmaci biotecnologici e “small-molecules”. Normativa di riferimento per i farmaci biotecnologici (EMA, FDA), principali linee guida internazionali di riferimento (ICH) nei processi di drug discovery, drug development e developability. Biosimilari e biobetter. - Purezza e stabilità chimica, fisica e microbiologica per i farmaci biotecnologici: normativa di riferimento, test di valutazione e ruolo della formulazione. - Principali classi di farmaci biotecnologici (proteine ad uso terapeutico, biotecnologici basati su acidi nucleici, anticorpi monoclonali e loro prodotti ingegnerizzati come teranostici, coniugati anticorpo e principi attivi o per la detezione- immunotossine). - Sviluppi recenti riguardo strategie di ottimizzazione dei profili farmacocinetici e farmacodinamici di farmaci biotecnologici attualmente in terapia (lead improvment). - Biocompatibilità e interazione con sistemi reattivi umorali e cellulari immunitari innati ed adattativi di farmaci biotecnologici o di loro nano-formulazioni. Anticorpi anti farmaco, attivazione del complemento della coagulazione e cascata del plasminogeno. Approcci per indurre proprietà stealth in farmaci biotecnologici. - Modelli animali e specie specificità di interazione tra farmaci biotecnologici e modelli preclinici prevalenti (murini, suini).

Esame scritto con domande aperte e a risposta multipla

L’esame di fine corso mira a verificare la capacità dello studente di conoscere gli aspetti e le problematiche attuali legate alla scoperta ed allo sviluppo di un farmaco biotecnologico.

Crommelin, Daan J. A.; Meibohm, Bernd, Pharmaceutical biotechnologyfundamentals and applicationsEditors Daan J. A. Crommelin, Robert D. Sindelar, Bernd Meibohm. New York: Springer, 0