Presentazione

Recupero Obbligo Formativo Aggiuntivo in Matematica (OFA)

A tutti i candidati che, nel test di ammissione del 7 settembre, ottengono nei 30 quesiti un punteggio inferiore a 13, viene attribuito l’obbligo formativo aggiuntivo di Matematica che dovrà essere soddisfatto entro il 30 settembre 2016.
Il soddisfacimento dell’obbligo formativo aggiuntivo di matematica potrà avvenire secondo una delle modalità indicate all’articolo 2 del Regolamento Didattico del Corso di Studio.

La Scuola di Scienze organizza un corso on-line di recupero OFA nel periodo 11-24 settembre, seguito da un test di recupero on-line in presenza che si terrà lunedì 28 settembre, costituito di 20 quesiti di matematica e aperto a tutti gli studenti interessati a sanare l’OFA.
LINK PER L'ISCRIZIONE AL TEST DI RECUPERO ATTIVA DALLE ORE 12 DI LUNEDI' 14 SETTEMBRE ALLE ORE 12 DI LUNEDI' 21 SETTEMBRE

Per chi non riuscisse a seguire il corso on-line di recupero e a superare il test del 28 settembre, rimane la possibilità di assolvere al proprio obbligo formativo in Matematica superando, entro il 30 settembre 2016, la prova di esame per questa materia prevista al primo anno, specificata nell'Allegato 2 del Regolamento Didattico.

Corso di recupero on line

Il corso on-line di recupero OFA si tiene nel periodo 11-24 settembre, non è obbligatorio ed è a libero accesso attraverso la piattaforma Iversity (https://iversity.org/en/courses/precorso-di-calcolo) con istruzioni reperibili al seguente link http://www.math.unipd.it/it/corsi/laurea/recupero-ofa/. Possono iscriversi al corso di recupero non solo gli studenti con OFA, ma anche tutti coloro che sono interessati a un ripasso di matematica.
Le iscrizioni, gratuite, sono già aperte.

Test di recupero del 28 settembre 2015

·     Il test di recupero si svolge lunedì 28 settembre nelle aule informatiche del Dipartimento di Matematica. Il test on line, condotto secondo le modalità stabilite dal CISIA, consiste nella risoluzione di 20 quesiti a risposta multipla volti ad accertare le conoscenze matematiche. Le possibili alternative di risposta per ogni quesito sono 5, di cui una sola esatta.

Per lo svolgimento è assegnato un tempo totale massimo di 60 minuti.

Il punteggio viene determinato in base ai seguenti criteri:

o    + 1 punti per ogni risposta corretta;

o    -0.25 punto per ogni risposta sbagliata;

o    0 punti per ogni risposta non data.

Per sanare il proprio obbligo formativo aggiuntivo di matematica, occorre ottenere un punteggio pari o superiore a 9.